Men

10 accessori must have per il business gentleman

Vittorio Francesco Orso Ferrari
24 novembre 2016

copertina

Chi l’ha detto che l’outfit del perfetto business gentleman debba sempre essere serioso e rigidamente formale?

Accanto a cravatte e colletti inamidati, oggi più che mai, il fashion sdogana dettagli e accessori dall’allure frizzante: tracolle, portadocumenti, valigette ventiquattrore e zaini – il business accessory più in voga del momento – vengono vivacizzati da tocchi di colore, dettagli di stile e particolari irriverenti capaci di illuminare anche le giornate più noiose. Senza dimenticare un’occhio di riguardo verso materiali ricercati e lavorazioni preziose.

Sfogliate la nostra gallery per trovare il modello più adatto a voi per affrontare l’ufficio con un sorriso in più!

  • Ideale per riporre comodamente laptop e documenti, il backpack di Fedon si caratterizza per l’apertura a cinghia e il raffinato contrasto tra la pelle tortora e marrone.

  • La forma è quella squadrata tradizionale, il pattern è l’evergreen damier ton sur ton con una grossa “V” che si fa quasi tridimensionale: è il backpack secondo Louis Vuitton.

  • Borchie e pietre ethno-chic contornano l’elegante tracolla in pelle nera di Valentino, il dettaglio semplice ma ricercato che vi farà invidiare da tutto l’ufficio.

  • Forma e modello sono quelli della classica ventiquattrore da portare a mano, moderna invece è la lavorazione della pelle a cassettoni in tinta testa di moro, Serapian.

  • Lussuosa stampa cocco bluette per l’eccentrica ma raffinata busta firmata Bottega Veneta.

  • Un tuffo nel passato per il modello vintage della ventiquattrore firmata Dolce & Gabbana a contrasto con i vivaci e divertenti patches a tema cosmo.

  • Tre pratici scompartimenti e due grandi tasche laterali rendono lo zaino di Piquadro comodo e funzionale, senza però tralasciare il tocco elegante della morbidissima pelle.

  • Ironica e vivace la borsa da lavoro firmata Paul Smith, che ricopre la classica total black con schizzi di T-Rex ruggenti.

  • Punta tutto sul camouflage nelle tonalità desertiche del beige e del marrone A. Testoni, creando uno zaino accattivante che in ufficio non passa di certo inosservato.

  • Per il business gentlemen sempre di corsa tra ufficio e aeroporto, Bally propone una borsa a mano dallo stile minimal, con un elegante inserto a contrasto black & white.

Grafica: Alessandro Brazzelli


Potrebbe interessarti anche