Design

10° Anniversario per Park Hyatt Milano, Kartell partner d’eccezione

Davide Chiesa
24 aprile 2014

1. parkhyatt

A Milano, in pieno centro storico, un bellissimo hotel di lusso come il Park Hyatt festeggia i suoi primi 10 anni di apertura; sembra davvero passato pochissimo tempo dalla sua inaugurazione, eppure in questi pochi anni Park Hyatt Milano è riuscito perfino ad ottenere importanti riconoscimenti  internazionali quali il 1° posto come World’s Best Service da parte di Travel + Leisure nel 2012 e Best Hotel Chain in the World 2013 da Premier Traveler.
Per festeggiare questi importanti traguardi e per porre l’accento su una continuità di rapporto con il mondo del design da sempre esistita, Park Hyatt Milano ha avviato un progetto con Kartell per arredare interni e dehors del The Park Bar che diventa così design lounge con un allestimento energico e dinamico firmato Ferruccio Laviani.
Kartell dal canto suo mette a frutto un’esperienza internazionale maturata nel mondo del contract di lusso attraverso i suoi designer più prolifici e i suoi prodotti più iconici; così trovano posto nella lounge sgabelli disegnati da Philippe Starck e lampade di Feruccio Laviani, divani di Piero Lissoni e sedie dei fratelli Bouroullec, il tutto mixato elegantemente in palettes di colori soft e materiali leggeri.

2. parkhyatt

Sia Gorka Bergareche, direttore del Park Hyatt Milano, che Claudio Luti, Presidente di Kartell S.p.a., si dichiarano molto soddisfatti di questa partnership temporanea, riconoscendo una comune e reciproca ricerca in fatto di innovazione, qualità, servizio e attenzione ai dettagli.
L’allestimento della design lounge Kartell resterà visibile fino al 5 maggio e per assaporare meglio l’ambiente e l’atmosfera è stato creato il cocktail One More Please, lo stesso nome degli sgabelli in policarbonato di Kartell: è un drink composto da lamponi freschi, zenzero, lime, vodka, zucchero e spumante, che festeggia in maniera appropriata questo primo ed importante anniversario della ricezione di lusso a Milano.

Davide Chiesa
www.davidechiesa.com