People

10 cose da sapere su Sanremo 2016

Clarissa Monti
8 febbraio 2016

1452640535-raffaele-conti-ghenea-garko

Ancora un giorno e si aprirà il sipario sulla kermesse canora più amata del Belpaese: il Festival di Sanremo, giunto ormai alla sua 66esima edizione, è pronto ad accompagnare milioni di telespettatori per cinque serate, dal 9 al 13 febbraio, in onda su RaiUno.
E mentre si scaldano i motori, ecco 10 cose da sapere su questo evergreen nazionalpopolare!

virginia-raffaele

1- Per la seconda volta consecutiva, sarà Carlo Conti a fare gli onori di casa sul palco dell’Ariston: sarà infatti Conduttore e Direttore artistico del Festival. L’edizione 2015 è stata un vero successo, quello che ora tutti si chiedono è: riuscirà a replicare?

2- Al suo fianco, la strepitosa comica Virginia Raffaele, la cui partecipazione promette di essere il vero pilastro dello show. L’attrice romana, classe 1980, viene da una lunga carriera costellata di successi: dal teatro alla radio, con Lillo & Greg, fino a trasmissioni televisive del calibro di Mai dire Grande Fratello Show, assieme alla Gialappa’s Band, e di Quelli che il calcio con Simona Ventura e Victoria Cabello. Ormai celebri le sue imitazioni pungenti di Belen Rodriguez, Nicole Minetti, Ornella Vanoni, Francesca Pascale, Roberta Bruzzone e Maria Elena Boschi – che le sono valse non pochi malumori da parte di signore e signorine…

3- Seconda valletta è invece l’attrice rumena Madalina Ghenea: dalle comparsate negli spot pubblicitari a fianco di Raoul Bova e Teresa Mannino, è arrivata alla tv partecipando a Ballando con le stelle e recitando ne I Soliti Idioti, per poi approdare al cinema grazie a Paolo Sorrentino, che l’ha voluta in Youth – La giovinezza. Tra la scuderia di uomini che si lascia dietro non possiamo non citare il flirt con Leonardo DiCaprio e le relazioni con – nientepopodimenochè – Gerard Butler e Michael Fassbender.

gabriel-garko-intervista-villa-sanremo

4- A fianco di Conti, ci sarà anche Gabriel Garko, un altro “bello che non balla”, ma che siamo sicuri – come sempre – farà impazzire il pubblico femminile. Garko torna al lavoro dopo una terribile tragedia che lo ha colpito appena pochi giorni fa: l’esplosione della villetta presa in affitto per il periodo il Festival, in cui la padrona di casa ha perso la vita. L’attore, con grande contegno e riservatezza, ha preferito non parlare direttamente dell’accaduto davati alle telecamere.

5- Saranno 20 i cosiddetti “Big” che si sfideranno sul palco dell’Ariston, ecco i nomi: Deborah Iurato e Giovanni Caccamo con Via da qui, Noemi con La borsa di una donna, Alessio Bernabei – ormai separato dai Dear Jack – con Noi siamo infinito, i Dear Jack con Mezzo respiro – capitanati ora da Leiner –, Enrico Ruggeri con Il primo amore non di scorda mai, gli Stadio con Un giorno mi dirai, Arisa con Guardando il cielo, Rocco Hunt con Wake up, Lorenzo Fragola con Infinite volte, Annalisa con Il diluvio universale, Irene Fornaciari con Blu, Neffa con Sogni e nostalgia, gli Zero Assoluto con Di me e di te, Dolcenera con Ora o mai più, Clementino con Quando sono lontano, Patty Pravo con Cieli immensi, Valerio Scanu con Finalmente piove, Morgan in reunion con i Bluvertigo con Semplicemente, Francesca Michielin con Nessun grado di separazione e infine Elio e Le Storie Tese con Vincere l’odio.

6- Otto le Nuove Proposte in gara: Miele con Mentre ti parlo, Irama con Cosa resterà, Francesco Gabbani con Amen, Chiara dello Iacovo con Introverso, Cecile con N.E.G.R.A., Mahmood con Dimentica, Ermal Meta con Odio le favole e Michael Leonardi con Rinascerai.

Elton-John2

7- Grande attesa per scoprire i nomi dei super-ospiti che ogni anno si affacciano sul palco dell’Ariston, protagonisti durante gli intermezzi alle esibizioni dei 28 artisti in gara. Quet’anno possiamo citare i nomi di Giuseppe Ottaviani, Cristina d’Avena, Gioseppe Fiorello, Guglielmo Scilla, Benji&Fede, Aldo Giovanni e Giacomo, Roberto Bolle, Elton John, Maitre Gims, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh con Riccardo Fogli, Elisa, Renato Zero, Nicole Kidman, Ellie Goulding, Hozier.

8- L’ospite più controverso di quest’anno è senza dubbio Sir Elton John, che arriverà domani, probabilmente accompagnato dal marito David Furnish; in programma, l’interpretazione del suo nuovo singolo Blue Wonderful e di due sue hit. Tutti si chiedono tuttavia se il cantante ci regalerà anche qualche minuto di riflessione su un tema scottante e al centro dell’attuale dibattito politico: le unioni civili e la stepchild adoption. Elton John è infatti da sempre in prima fila per i diritti degli omosessuali, oltre ad essere padre di due bambini avuti da una madre surrogata.

640x01454762670091news_dopo

9- Dopo otto anni di assenza, torna per questa edizione anche l’appuntamento con il Dopofestival: a condurlo saranno Nicola Savino e la Gialappa’s, con la partecipazione di Max Giusti. “Sarà un Dopofestival certamente ironico e divertente – ha raccontato Conti – ma, per le doti di chi lo condurrà, anche competente dal punto di vista musicale“.

10- Infine, ecco qualche gossip amarcord sulla kermesse canora che ogni anno tiene incollati agli schermi milioni di italiani. Sanremo non è nato a Sanremo, bensì in Versilia, e più precisamente nel locale La Capannina; fino al 1954 il Festival veniva trasmesso via radio, dal Casinò di Sanremo, ed è solo dal 1955 che è diventato un evento televisivo, in onda su RaiUno. Il conduttore con il maggior numero di presenze? Il mitico Pippo Baudo, sul palco per ben tredici edizioni, mentre Mike Bongiorno è al secondo posto con undici edizioni.


Potrebbe interessarti anche