Advertisement
Psicologia

10 modi per aumentare la fortuna

Lucia Giovannini
22 maggio 2014

Lucia Giovannini credits foto Stefano Martinelli

La fortuna non è un fenomeno esterno a noi, una formula magica che ci fa diventare ricchi. É un atteggiamento mentale che tutti noi possiamo apprendere e che può portare grandi cambiamenti nella nostra vita. Essere fortunati significa essere preparati per accogliere le opportunità che la vita ci offre continuamente.

Ecco 10 modi per aumentare la fortuna!

1. Sii generosa/o
Più dai, più ricevi. Dare agli altri – non solo in termini materiali, ma anche inteso come tempo, aiuto, ecc – rende felici noi, quelle persone e immette energia positiva. Proprio quella che tornerà indietro sottoforma di fortuna.

2. Rilassati
Le persone che crediamo essere “più fortunate” sono quelle più attente a cogliere le opportunità che si presentano lungo il cammino. E più si è rilassati nei confronti della vita, più è facile notare quello che accade intorno a noi. Quando ci lasciamo guidare dallo stress e dall’ansia, chiudiamo la porta alle opportunità favorevoli.

3. Prendi nota di ciò che accade
La vita è un susseguirsi di coincidenze, di segnali inaspettati che la Vita ci sta inviando. A volte, però, siamo troppo occupati o distratti per accorgercene. Annotare su un quaderno le coincidenze è un modo per attirarne ancora di più.

4. Apriti a nuove esperienze
Come scrivo in Mi Merito il Meglio, quando scegliamo di avere una coscienza di abbondanza siamo più inclini a dare, a rischiare, a buttarci in nuove imprese, a uscire dalla zona di comfort, ad aprirci a nuove possibilità. Coltivare nuovi hobby, nuove passioni e provare cose diverse attira più fortuna. Non smettere mai di imparare!

5. Conosci nuove persone
Conoscere nuova gente e mantenersi aperti immette nuova energia in circolo e aumenta la probabilità di incontri interessanti, proprio quelli che potrebbero aprire nuove porte!
Anche rivolgere la parola a un estraneo è un modo per uscire dalla zona di comfort e allargare la rete della fortuna! Cerca di limitare ogni atteggiamento di chiusura (braccia conserte, sguardo rivolto verso il basso) e sorridi! Lascia avvicinare gli altri.

6. Fidati del tuo intuito
La vocina interiore è quella che non sbaglia mai, fidati del tuo intuito. Un modo molto efficace per ascoltare la propria voce interiore e annullare i rumori esterni è la meditazione. Bastano pochi minuti al giorno per connettersi con il nostro “Io” più profondo, prendere le decisioni giuste e attirare più opportunità.

7. Pensa positivo
Le parole creano la nostra realtà ed è per questo motivo che occorre sceglierle con cura. Come sostiene Louise Hay, madre del pensiero positivo, i pensieri che facciamo, le parole che diciamo e le convinzioni che abbiamo plasmano le nostre esperienze e la nostra vita. L’Universo è sempre in ascolto e ci risponde sempre. Quando cambiamo pensieri e parole, cambiano anche le esperienze che viviamo.
Aspettiamoci il meglio!

8. Capovolgi la situazione
Ogni problema nasconde in se’ un’opportunità. Sta a noi decifrare il messaggio che la vita ci sta inviando in quel momento e ricorda, come sostiene il Dalai Lama, che “a volte, non ottenere quello che si vuole, è un meraviglioso colpo di fortuna!”.

9. Non arrenderti mai
Le persone più fortunate sono quelli che fanno tanti tentativi, cadono, si rialzano e imparano dagli errori. Anche se qualcosa va storto, non fanno le vittime, né si piangono addosso. Prendono coscienza di ciò che non ha funzionato, ci riprovano e cercano di migliorarsi.

10. Impara a chiedere
Ti sei mai chiesta/o come è possibile che certe persone ottengano effettivamente quello che vogliono? Perchè lo chiedono! Quante volte ci aspettiamo che gli altri ci leggano nella mente e interpretino i nostri desideri. Impariamo a chiedere senza bisogno di scusarci. E se anche la nostra richiesta dovesse essere declinata, consideriamolo un “no momentaneo”. Solo perchè non otteniamo qualcosa subito, non vuol dire che non lo otterremo mai.

Esercizio di chiusura per i lettori di Luuk Magazine: dai il tuo contributo
Uno dei modi per allenare la generosità è prendere l’impegno con se stessi di offrire il proprio aiuto nelle diverse situazioni della nostra vita (ovviamene funziona di più se questo aiuto è disinteressato e lasciamo andare l’attaccamento al fatto che poi l’altra persona segua o meno il nostro consiglio!). Nelle diverse situazioni della tua vita personale e lavorativa chiediti: come posso dare il mio contributo qui? Come posso fare la differenza?

A cura di Barbara Micheletto Spadini
Credits foto Stefano Martinelli


Potrebbe interessarti anche