Beauty

10 mosse per tenere a bada la lucidità

Giovanna Lovison
27 giugno 2016

12

Pelli miste e grasse di tutto il mondo, unitevi! Sappiamo che l’estate è il vostro incubo perché le temperature di alzano, sebo e sudorazione aumentano e la lucidità è sempre dietro l’angolo, tanto da diventare un vero e proprio disagio. Noi abbiamo preparato una piccola guida con qualche consiglio e dieci prodotti favolosi a cui affidarsi per una pelle di pesca a prova d’estate.

Come sempre, si parte dalla skincare. Un prodotto multitasking che deterge il viso al mattino, lo strucca la sera e, nel frattempo, combatte non solo la lucidità ma anche le imperfezioni che solitamente ne derivano è il Garnier Pure Active Gel Struccante 2in1. L’errore numero uno è evitare di idratare la pelle nella speranza di non appesantirla. Non utilizzare la crema idratante non vi farà mantenere la pelle più opaca ed asciutta ma, al contrario, la porterà a disidratarsi e a produrre più sebo per compensare. La crema idratante ideale è leggera ma efficace, proprio come Effaclar Mat di La Roche-Posay, furbissima perché nutre la pelle in modo invisibile e si assorbe al volo. Una volta a settimana, poi, una maschera opacizzante è l’ideale.

12.1

Quando si tratta di trucco, invece, è fondamentale iniziare dal primer. Lo Step 1 Skin Equalizer Opacizzante di Make Up For Ever, ad esempio, è talmente opacizzante che va utilizzato solo sulle zone critiche e non su tutto il viso. Anche la scelta del fondotinta è cruciale e sono da preferire formule fluide leggere e vellutate o fondotinta in polvere e minerali. Tenetevi alla larga, invece, dai finish luminosi e dalle consistenze cremose che tendono ad appesantire il viso. Per ovviare al vostro problema, sarebbe perfetto anche un fondotinta in polvere, come il celeberrimo Bare Minerals Original Mineral Foundation, disponibile in tantissime tonalità, che dona una sensazione di pelle nuda perfetta per l’estate ed è velocissimo da applicare sia con un pennello fitto per una coprenza più elevata che con uno più grande e morbido per una copertura più leggera. Se, invece, non potete rinunciare al fondotinta liquido, potete optare per un prodotto resistente che dura tutta la giornata ma tiene a bada la lucidità, come il L’Oréal Infaillible 24H Mat che dona al viso un effetto vellutato. In questo caso, una spolverizzata di cipria opacizzante è d’obbligo. La Blot Powder di M.A.C. è favolosa per vari motivi: la cipria è sottilissima e quasi trasparente, così da evitare l’effetto polveroso sul viso, assorbe il sebo alla perfezione ed è perfetta per i ritocchi poichè compatta e leggera da infilare in borsetta Simpaticissimi tools da tenere in borsetta, poi, sono le spugnette Beauty Blender Blotterazzi: queste sottili spugnette fucsia lavabili e riutilizzabili e racchiuse in una praticissima confezione sono perfette per tamponare il viso nel corso della giornata ed assorbire il sebo senza rovinare il trucco. Se preferite le veline usa e getta, invece, potete optare per le Shiseido Pureness Oil Control Blotting Papers. Si tratta di veline di carta super assorbente che, tamponate sul viso e soprattutto sulle zone critiche come fronte-naso-mento, rimuovono sebo e sudorazione e depositano un sottilissimo strato di cipria, in modo da farvi tornare in un baleno asciutte e vellutate. Se non le avete mai provate, dovete accaparrarvene una confezione e tenerla in borsetta. Vedrete, diventeranno indispensabili!


Potrebbe interessarti anche