Woman

10 must have + 1 per ritrovare il sorriso

Alice Signori
10 settembre 2015

alice collage brand

È soprannominato “Blue Monday”, il primo lunedì lavorativo di Gennaio; “blue” come l’umore di chi rientra in ufficio. Per il rientro settembrino, neanche l’epiteto “Black” potrebbe essere abbastanza per sottolineare lo sconforto che colpisce (i più) al rientro.

Ma per trarre un po’ di consolazione non c’è arma migliore dello shopping.

Ecco i must have che vi aiuteranno a superare indenni il ritorno in città:

 

  1. Le scarpe in stile Marylin

Non solo diamonds, ma spesso anche i tacchi alti sono “the girls’ best friends”. Santoni si ispira alla diva senza tempo per queste pumps colorate ed irriverenti.

  1. La borsa rosa polvere di Bluegirl

Ottimo accessorio sia per sdrammatizzare il tailleur sia per un aperitivo con le amiche. Una borsa capiente e comoda, resa ancora più raffinata dalla patella a motivo matelassé, dalle nappine e dalle impunture ton-sur-ton. Très Chic.

  1. Le Creepers metropolitana firmate l’Autre Chose

L’Autre Chose rivisita la scarpa cult degli anni ’50 “a para alta”, secondo uno stile contemporaneo e metropolitano. Pelle, nappine e zeppa ne fanno un vero must have. Comode senza rinunciare allo stile: impossibile resistere.

  1. Lo stivaletto color borgogna di Costume National

Questi stivaletti alla caviglia in suede di pelle vi colpiranno al cuore. Il color bordeaux intenso ricorda un ottimo vino d’annata, e come tale vi accompagnerà in serate spumeggianti.

  1. Gli occhiali Falabella di Stella McCartney

Ispirati all’iconica borsa, anche gli occhiali da sole sono adornati da una sottile catena dorata che ne sottolineano la linea aggraziata. Invariata invece la qualità green del brand: il materiale in bio-acetato è prodotto da materie prime grezze.

  1. La camicia “Les Sangles” di Hermès

Un capo double face: leggero twill di seta sul davanti e un misto maglia e cachemire sul retro. “Les sangles”, ovvero “le cinghie”, colorano e completano il look. Un vero must per chi, come canta Jovanotti, si sente tutto l’anno “l’estate addosso”.

  1. La gonna a pied-de-poule di Trussardi

La gonna longuette di Trussardi ben si abbina all’abbronzatura dorata acquisita in vacanza. Le micro frange e il motivo a pied-de-poule sono poi alleati perfetti per sottolineare il corpo scolpito dal mare o dalle camminate in montagna.

  1. Il poncho di Cos

Un capo versatile e funzionale, con cui si può giocare e creare. Questa la filosofia della nuova collezione di Cos, fortemente ispirata dal Giappone per minimalismo e forme. Da non perdere.

  1. L’ispirazione florale di Gucci

Animali del sottobosco stagliati su un cielo turchese sembrano l’immagine di un quadro di campagna. Questo maglione di Gucci ricamato a mano vi ricorderà di splendide camminate nella natura più vividamente che una cartolina.

  1. La lingerie delicata di Wolford

Un passe-par-tout di cui vi innamorerete a colpo d’occhio. Questo body bordato in pizzo nella parte superiore e modellate in quella inferiore è il capo perfetto da indossare sotto maglie leggere e trasparenti.

  1. The little black dress di Moschino

“The Little Black Jacket” è uno dei capi più iconici di Chanel, il cui fascino ha ispirato anche un’omonima mostra. Moschino, con lo spirito irriverente e giocoso che lo contraddistingue, gli rende omaggio proponendo questo scherzoso “Little Black Dress”.

 


Potrebbe interessarti anche