Children's

10 passeggini per 10 mamme (e papà)

Martina D'Amelio
6 marzo 2016

copertina-passeggini-2

Con l’arrivo della bella stagione le giornate si allungano e la voglia di uscire aumenta: meglio pensare per tempo alla scelta del passeggino. Ma perché accontentarsi quando ne esistono talmente tante tipologie, da riuscire a soddisfare i gusti e le esigenze più disparate? Anche se a prima vista può sembrare una caccia al tesoro, proprio là fuori c’è un passeggino pensato appositamente per ogni mamma/papà.
Siete più fashion o design addicted? Amate la praticità o la stravaganza? Avete l’animo green o non potete vivere senza l’automobile?
A ogni passeggino – i più nuovi e ricercati – corrisponde una personalità. Noi di Luuk Magazine sappiamo bene che la scelta è vastissima, per questo motivo abbiamo deciso di fornirvi una mini guida alla scoperta del mondo su ruote che guarda in primis ai gusti e allo stile di vita di ciascuno di voi.
E i bambini? A loro importa soprattutto essere portati a passeggio al parco nelle belle giornate di sole. Quindi non lasciatevi cogliere impreparati e iniziate subito la ricerca del passeggino su misura per voi, sfogliando la nostra gallery!

  • Mamme/papà amanti dei motori – Amate le macchine e non ruscite a rinunciarvi neanche in città? Volete crescere vostro figlio come un piccolo guidatore in erba? Allora per voi non c’è scelta migliore di Mini Buggy, il passeggino full-optional di Easywalker (distribuito in Italia da Damblé) firmato dal noto brand di automobili. Disponibile in tutti i colori che hanno fatto la storia di Mini – dal Pepper White al Volcanic Orange, dal Blazing Red all’Union Jack con tanto di bandiera inglese – ha il freno che ricorda il pedale dell’auto e le cinture personalizzate. Pronti, partenza, a passeggio!

  • Mamme/papà artisti – La fantasia a zig zag coloratissima (si chiama Baobab) è la protagonista del passeggino Yupi di Tuc Tuc. Compatto e facile da maneggiare, ha una vena preppy grazie al rivestimento resistente in poliestere dalle tonalità Arlecchino. Il telaio in alluminio laccato e il sedile reclinabile fino a 150° fanno il resto, per amanti dell’arte.

  • Mamme/papà globetrotter – Joolz Day Discovery è la novità di primavera del brand olandese pensata per gli amanti del viaggio. Corredato di tutti gli accessori, il passeggino e carrozzina presenta finiture artigianali in ecopelle e dettagli in corda e bronzo, a ricordare le valigie vintage. Un design senza tempo per una limited edition da chic giramondo. #Enjoytheride!

  • Mamme/papà fashion – Inglesina sceglie ancora una volta Fendi per impreziosire la sua proposta da passeggio: protagonista della primavera-estate 2016 è il denim, su cui spuntano i disegni iconici Idea e Monster, cult della collezione adulto (e kids). L’unica cosa che manca a questo passeggino per soddisfare i genitori più modaioli è un irresistibile bag bug: lo state già immaginando appeso al manubrio, non è vero?

  • Mamme/papà eco – Il passeggino più green del pianeta? Si chiama Greentom Up, è interamente realizzato con materiali riciclati (polipropilene per il telaio, bottiglie riciclate per il rivestimento), ha un design tutto olandese e grazie a una vasta gamma di accessori può essere utilizzato fino ai 18 kg. Una vera manna dal cielo per tutti i genitori amanti della natura, che si preoccupano dell’ambiente futuro in cui abiteranno i loro bambini.

  • Mamme/papà eccentrici – Telaio nero e ruote oro, un design unico ispirato alle opere di Ray e Charles Eames. Questa volta l’enfant terrible della moda, Jeremy Scott, firma un passeggino per Cybex che mette letteralmente le ali e vola con la fantasia. Il modello Priam del marchio tedesco, 3 in 1, porta la firma inconfondibile dello stilista americano e non potrà che essere apprezzato dagli amanti delle stravaganze. Vi viene in mente una scelta migliore per non passare inosservati?

  • Mamme/papà pratici – Il punto è questo: ci serve un passeggino. E basta. E allora perché non scegliere il passeggino più compatto al mondo, vincitore addirittura di un Guinness World Record? Si chiama Pockit, ha un peso piuma, può piegarsi fino a essere inserito in borsa (avete presente la difficoltà di salire su un bus col passeggino? Bene, non sarà più un problema) ed è super resistente. Lo ha inventato GB, un nuovo marchio ad alta tecnologia lanciato a settembre 2015, apposta per genitori alla ricerca del massimo comfort.

  • Mamme/papà rock – La terza e ultima collezione di Bugaboo by Diesel celebra il rock’n’roll con un passeggino total black. Cappottina impreziosita da borchie, cerchioni Diesel e lo speciale schienale arricchito dal logo “Only the Brave” realizzato con taglio laser caratterizzano lo spirito ribelle di Bugaboo Bee³. Perfetto per i giovani genitori che vogliono passare senza traumi dalle notti brave a quelle insonni tra pappine e pannolini.

  • Mamme/papà frenetici – Sempre di corsa tra lavoro e bambini, a volte per arrivare a fine giornata ci vorrebbe un incantesimo. A questo ci pensa Inglesina con Zippy Light, il nuovo passeggino pensato per genitori metropolitani che non vogliono rinunciare all’estetica ma hanno un disperato bisogno di semplicità. Si guida facilmente con una sola mano, non teme nemmeno i sanpietrini grazie alle ruote con battistrada morbido ed è largo soli 49 centimetri, a prova di passaggi stretti. Pura magia!

  • Mamme/papà design addicted – Bold Block è la special edition di Quinny che gioca con le geometrie e i colori per rendere ancora più accattivante l’assetto moderno del passeggino Moodd. Gli abbinamenti inconsueti del color blocking ben si mixano all’immagine “spaziale” di questo sistema, pensato per chi ama le ultime novità in fatto di innovazione ed è sempre attento al dettaglio di design.


Potrebbe interessarti anche