Woman

15 cappe anti-freddo per un inverno chic

Jennifer Courson Guerra
28 novembre 2016

copertina-cappe

Con l’avvicinarsi della stagione invernale le vetrine si riempiono di capispalla di ogni genere: mai come quest’anno, però, cappe e poncho sono protagonisti dell’outerwear.

Comode, caldissime e di tendenza, le mantelle hanno un’allure fiabesca e rimandano a un’eleganza d’altri tempi: nel primo decennio del Novecento fu il leggendario stilista Paul Poiret a riadattare questo capo così importante e tradizionalmente maschile al prêt-à-porter femminile. Più avanti ne seguiranno le orme Cristobal Balenciaga e Pierre Balmain, donando al mondo un nuovo capospalla diverso dal solito cappotto, versatile e chic.

Anche le regine dello street style quest’inverno scelgono le cappe: da sinistra, Poppy Delevigne la indossa con un mini dress e stivaletti fluo; Miranda Kerr la sceglie asimmetrica e la abbina ai cuissardes; Kendall Jenner gioca con il ton sur ton, mentre Gigi Hadid la rende casual con skinny jeans e stivali lace-up.

Anche le regine dello street style quest’inverno scelgono le cappe: da sinistra, Poppy Delevigne la indossa con un mini dress e stivaletti fluo; Miranda Kerr la sceglie asimmetrica e la abbina ai cuissardes; Kendall Jenner gioca con il ton sur ton, mentre Gigi Hadid la rende casual con skinny jeans e stivali lace-up.

Scegli una cappa minimal per un sofisticato outfit da giorno, ricamata o con applicazioni per completare un look da sera. Il poncho? Non è solo un valido alleato contro il freddo, ma anche un fidato compagno per donare un twist diverso ad un semplice look composto da stivali, jeans e camicia. Da Saint Laurent a Gucci, da Fendi a Givenchy, gli stilisti li propongono entrambi abbinati a pantaloni, abiti e gonne matchy.

E tu cosa aspetti ad averne uno? Scopri nella gallery 15 modelli must have.

  • Per un look very British, niente di meglio del poncho blu con maxi quadri di Becksöndergaard.

  • Mood militare per la cape Saint Laurent, rigorosa grazie all’allacciatura doppiopetto con bottoni dorati.

  • Il capospalla Temperley London in lana è impreziosito da eleganti ricami in seta e da un maxi fiocco frontale.

  • Non solo lana: la cappa di Givenchy è in pelle bordeaux, per un look rock-chic davvero grintoso.

  • La cappa oversize in lana e cashmere di Chloé è uno dei must-have di stagione.

  • La cappa rosa in misto lana e angora firmata Ermanno Scervino è decorata con un romantico dettaglio in pelliccia.

  • Il poncho doppiopetto di Red Valentino in lana vergine diventa iper femminile grazie all’orlo smerlato.

  • Coloratissimo, l’outerwear di Salvatore Ferragamo si fa notare grazie all’iconico motivo zigzag .

  • La cappa firmata Gucci in pura lana bianca gioca con un coloratissimo effetto trompe-l’oeil.

  • Poncho must-have? Senza dubbio quello di Fendi, a righe con orlo in frange di pelle: perfetto per affrontare la vita cittadina anche nelle giornate più fredde.

  • La mantella tartan diventa preziosa e morbidissima grazie alla fodera e ai dettagli in pelliccia, Bougeotte.

  • Burberry sceglie le forme della tradizione per la sua intramontabile mantella color cammello in misto lana-cashmere.

  • Forme minimal e linee rigorose per la cappa gessata di SuperTrash Studio, ravvivata da una cascata di frange: perfetta con jeans e camicia.

  • La cappa di Etro in pied-de-poule color block e orlo in grosgrain porta allegria nel grigiore invernale.

  • La mantella in organza con ricami floreali see-trough è firmata Erdem: un capo prezioso da indossare sull’abito delle feste.

 


Potrebbe interessarti anche