Beauty

Per lei: 15 fragranze must have per l’inverno 2016

Kiki
30 novembre 2016
Ph. Credits © iStock

Ph. Credits © iStock

C’è a chi piace cambiarlo spesso e chi invece rimane fedele per sempre, chi lo ama in ogni momento della giornata (notte compresa) e chi invece solo per le occasioni speciali: il profumo rispecchia la nostra personalità, il nostro modo di essere, una cifra stilistica che raggiunge il suo apice nella memoria olfattiva. Secondo Tomas Maier, direttore creativo di Bottega Veneta, “Un lusso invisibile, personale e mutevole, un accessorio che diventa la firma della donna che lo indossa”. La scelta della fragranza giusta diventa allora cruciale.

Se siete ancora indecise, se siete alla ricerca di un po’ di ispirazione, se volete far trovare a qualcuno che amate un dono davvero speciale sotto l’albero, questa gallery è quello che fa per voi: sfogliatela e lasciatevi inebriare dai nuovi profumi femminili dell’autunno-inverno 2016!

  • PrettyBallerinas lancia la sua prima Eau du Parfum: fresca, femminile e con un tocco di innocenza, grazie al cuore di giglio e alle note fruttate. Very pretty!

  • Un bouquet fruttato e floreale, con note di pesca, gelsomino indiano e gardenia, lascia spazio alle morbide suggestioni del cuoio e si chiude con vaniglia e patchouli indonesiano: ecco la nuova Eau Sensuelle di Bottega Veneta, rivisitazione dell’iconico Eau de Parfum della griffe.

  • Creato in occasione dei 75 anni della Maison, Coach Eau de Parfum si ispira all’energia e allo stile di New York, proponendo un esordio frizzante di lamponi che lascia poi spazio alla cremosità della rosa turca e si chiude nella sensualità del muschio.

  • Per il Natale 2016, La vie est belle Eau de Parfum di Lancôme si veste di un delicato velo scintillante, Il Sorriso di Cristallo, che racchiude in sé il jus floreale della fragranza, composto da un bouquet di iris, gelsomino, fiori d’arancio e patchouli.

  • La quarta creazione della famiglia Sì di Giorgio Armani si arricchisce di una nuova creazione: Sì Le Parfum è una fragranza chypre in versione ambrata, vibrante e sensuale, un vero inno alla forza delle donne, alla loro personalità, alla loro ricerca di libertà, al loro essere uniche.

  • È il profumo dell’amour fou: senza limiti, impulsivo, passionale. Mon Paris, di Yvest Saint Laurent, è una sovversiva reinterpretazione del classico chypre, che capovolge la piramide olfattiva con note di testa fruttate ed un cuore floreale, dove emerge la Datura, il fiore della vertigine. Sarà un colpo di fulmine!

  • Sognare e smarrirsi per un attimo tra i misteri di Tangeri: Tangier Vanille è l’ultima novità della Aerin Fragrance Collection. Vellutato e accogliente, il calore della vaniglia si abbina inaspettato alla freschezza del bergamotto: il contrasto è sorprendente.

  • Mugler reinterpreta una delle sue fragranze cult in un’inedita versione notturna: nasce così Angel Étoile des Rêves, tenera, setosa e irresistibilmente gourmande. Da indossare prima di andare a dormire.

  • Un profumo da scrivere. Byredo festeggia i suoi 10 anni con una fragranza unnamed e no gender, che con la sua etichetta immacolata, tutta da personalizzate, racchiude in sè la promessa di un dono unico nel suo genere. Una data, le iniziali, il nome, una destinazione, un numero: sarà solo vostro.

  • Ipnotico: l’iconica fragranza fiorita chypré dell’Eau du Soir di Sisley si veste di un’esclusiva decorazione ad arabeschi dall’effetto optical. Il risultato? Una preziosa Edition Limitée in 14mila esemplari da collezione.

  • Libertà, delicatezza, eleganza: sboccia intorno a queste parole Chloé Fleur de Parfum, rivisitazione dell’iconica fragranza della Maison. Attorno alle note principali di rosa e fiore di verbena, si sentono gli echi dei fiori di ciliegio e del lampone. Irresistibile!

  • Un autentico condensato di nomadismo contemporaneo: Etro lancia una nuova versione del suo eterno Patchouly che, dietro al packaging iridescente, svela un esordio legnoso e agrumato, per poi arrotondarsi sulle note del patchouly, del sandalo, del balsamo Tolu, dell’ambra e della fava tonka, sfumando infine in una scia di vaniglia.

  • Per vere agent provocateur. Si apre su note di pesca caramellata e fresia, per poi virare sull’osmanto, finendo con un fondo di cacao tostato: è Boss The Scent For Her, una fragranza dall’anima sexy e ammaliante, che contiene in sé un vero e proprio percorso olfattivo alla scoperta di tutte le fasi della seduzione, dall’attrazione fatale alla dipendenza.

  • Signorina in rosso: si veste del colore della passione e delle festività l’iconico Eau de Parfum firmato Salvatore Ferragamo creato in esclusiva per il Natale 2016. La speciale limited edition racchiude in un packaging prezioso note di ribes e pepe rosa, seguite da un cuore fiorito di rosa, gelsomini e peonia, per perdersi in una scia inaspettata che sa di panna cotta e muschio, con un tocco di patchouli. Inebriante!

  • Sensuale e misteriosa: ecco “l’essenza” Nashi Argan, che nasce da un cuore fiorito, con gelsomino, rosa centifolia e ylang ylang, per chiudersi sulle note avvolgenti dell’argan, dell’ambra, del sandalo e della vaniglia.

  • Una femminilità intensa e magnetica è protagonista de L’Ambra, nuova Eau De Parfum firmata Collistar, una fragranza opulenta e avvolgente, che vive dell’irresistibile connubio tra la preziosità della rosa bulgara e l’accordo di legnoso del sandalo,del cashmere e del patchouli, chiudendosi poi sulle note di ambra, benzoino, olibano e musk.


Potrebbe interessarti anche