Advertisement
Fashion

“1921 Collection” in onore del 90 anni di Gucci

staff
14 luglio 2011


Gucci ha presentato “1921 Collection”, gamma esclusiva di abbigliamento e accessori uomo e donna, pensata per celebrare il 90esimo anniversario del marchio.
“Nel corso dell’anno celebreremo il nostro anniversario in molti modi diversi e ho voluto con questa collezione speciale rendere omaggio alle icone, alla lavorazioni e ai materiali pregiati per cui il marchio è diventato famoso sin dalla sua fondazione nel 1921 da parte di Guccio Gucci”, spiega il Direttore Creativo Frida Giannini, “Ogni articolo di questa collezione racconta una storia e rappresenta un capitolo importante del nostro ricco patrimonio”.
La collezione è caratterizzata da un nuovo logo, “G. GUCCI Firenze 1921”, che appare all’interno degli accessori, sulle fibbie delle cinture e sulle tag in metallo per le borse da viaggio. La 1921 collection include una versione speciale delle borse New Bamboo, New Jackie e Horsebit Chain, proposte in vitello e coccodrillo, in cinque varianti di colore – testa di
moro, rosa, kaki, cherry e verde bottiglia. Sono in vitello anche le due borse uomo da viaggio, di ispirazione vintage e con il celebre motivo Diamante.
Un gioco di dettagli iconici include il celebre Crest sulle tiralampo delle tasche, le nappine e la chiusura in bamboo nei portafogli, e l’originale verde Gucci ripreso dall’archivio, che diventa il sigillo cromatico dell’interno dei mocassini uomo e donna. Riferimento al legame di Gucci col
mondo dell’equitazione sono gli stivali da cavallerizzo e la reinterpretazione del classico loafer, il mocassino con morsetto, in vitello o coccodrillo dalle tinte sfumate. Protagonista della collezione, la pelle, torna anche nell’orologeria. Nappa per ricoprire completamente la cassa del modello 1921 da donna e una lavorazione a diamante sul cinturino
della versione deluxe del nuovo Gucci coupé, dal movimento automatico con complicazione. Ancora pelle per rivestire gli occhiali limited edition con una piastrina laterale in oro a 18 carati. Mentre un bangle in argento e oro è una variazione del bracciale Horsebit.
Il morsetto da cavallo, le briglie da selleria che ondeggiano formando “G” aeree, il Crest con l’armatura storica, colorazioni in sequenza e un cartiglio che sembra un’etichetta trompe l’oeil compongono la stampa del foulard carré e dei capi di abbigliamento. Il nuovo disegno torna sulla camicia stampata in seta-cotone o silk twill. E nella fodera di un trench doppiopetto e di un blazer in cashmere suede. Costruzione sartoriale e lavorazione meticolosa per una collezione preziosa.

 

Luca Micheletto


Potrebbe interessarti anche