Green

4 Lavori da fare in giardino nel weekend di Pasqua

Alessandra Buscemi
25 marzo 2016

terra concime

Tra poche ore inizia il weekend di Pasqua, una tre giorni di quasi primavera che ci distrarrà momentaneamente da impegni, mail e freneticità. Dunque, perché non approfittarne per preparare con 4 semplici mosse il vostro angolo verde, terrazzo o giardino? Ecco qui le quattro basi per iniziare a togliere la patina invernale dalle vostre piante, in attesa di rigogliose fioriture.

  1. Wake up call

Dopo un lungo sonno la begonia e le altre piante sono pronte a risvegliarsi di bellezza. Se abbiamo mantenuto semi e bulbi in un locale fresco e asciutto questo è il momento per iniziare a fargli prendere luce, rinvasandoli in un vaso di compost fresco e terreno, irrigandoli e spostandoli inizialmente in veranda o serra e successivamente all’esterno.

 

  1. Contrastare lumache e chiocciole

Sono le nemiche delle nostre piante, e prima che danneggino fiori e foglie, questo è il momento per contrastarle. Una possibilità è quella di cospargere la cenere del camino intorno alle vostre piante, non su di loro, e queste agiranno come un essiccante per le lumache che attraverseranno la superficie. Nello stesso tempo, la cenere aggiunge anche preziosi sali di potassio al suolo.

vaso terra

  1. Dal vaso alla terra

Se compare una bella giornata di sole, approfittatene per trasferire i bulbi come quello dell’agapanthus, nel terreno, stando attenti a scegliere una posizione soleggiata ma dal terreno ben drenato, e aggiungete un mix di compost e terriccio universale.

 

  1. Potare alberi e cespugli

Una volta che gli alberi e arbusti iniziano a rubare la luce dalle piante al di sotto, è il momento di rimodellarli o ridimensionarli. Cogliete l’occasione per rimuovere i rami inferiori, ma anche quelli secchi, danneggiati o malati. I vostri cespugli hanno bisogno di luce e forza, sicuramente potarli gli darà più energia e garantirà una fioritura più rigogliosa e felice.


Potrebbe interessarti anche