Gossip

5 cose che dovete assolutamente sapere sulla sfilata di Dolce & Gabbana

Flaminia Scarpino
28 febbraio 2017

Stefano Dolce e Domenico Gabbana, si sa, amano l’effetto sorpresa e anche questa volta hanno stupito tutti con un grandioso show fuori calendario durante la Fashion Week milanese.

Come sempre il duo creativo guarda al futuro: per questo gli stilisti siciliani hanno scelto di celebrare la generazione dei millennials invitando a sfilare 150 ospiti, tra persone comuni e celebrity di fama mondiale.

Abbiamo stuzzicato la vostra curiosità? Ecco allora 5 cose che dovete assolutamente sapere sul fashion show più chiacchierato del momento!

Amanda e Jason Harvey con i due figli

1- Lo storico cinema Metropol, ora riconvertito a spazio polifunzionale della griffe, è stato animato dalla presenza di tantissime celeb: tra i più importanti D&G People, abbiamo visto solcare la passerella la top model Marpessa Hennink con la figlia Ariel, Bianca Balti in un abito maculato d’oro, la principessa Maria Olympia di Grecia e Danimarca, Lady Kitty Spencer, nipote di Lady D, il bel Jason Harvey, il tennista bulgaro Grigor Dimitrov e la stella del pop Austin Mahone, che si è esibita durante la sfilata.

2- Non sono poi mancate le apparizioni di diversi baby fan del marchio, tra cui numerosi “figli d’arte”. Qualche esempio? I figli di Stella Aminova, Anastasia e Alice, le figlie della decoratrice d’interni Anna Brostrem, Francesca Lazzari, top model classe ’98 che ha sfilato al fianco della madre. Ma il defilè ha visto anche la partecipazione di molti volti di ragazze poco o per nulla celebri che hanno sfilato con in braccio i loro pargoletti (anche di pelo!).

3- Tutti i D&G People hanno indossato abiti creati appositamente per loro, capaci di rispecchiare la loro personalità e la loro quotidianità: e così, in un’ondata entusiasmante di colore, luccichii e pizzi si sono alternati a semplici sneakers, jeans e T-shirt. Insomma, 150 storie diverse unite da un minimo comune denominatore: lo stile glamour firmato Dolce & Gabbana.

4- Aleggia un mistero sulla sfilata: protagonista assente dell’evento è stato infatti Justin Bieber, il cui volto è apparso su molte delle T-shirt della nuova collezione, corredato da scritte come “King” e “We love Justin Bieber”. La domanda sorge spontanea: perché proprio lui?

Austin Mahone

5- Questa volta il duo di creativi ha scelto come colonna sonora dello show, non più la Cavalleria Rusticana, ma la voce di Austin Mahone: il cantante americano ventenne – che conta già 9,9 milioni di followers – si è infatti esibito in passerella con una scoppiettante performance live.

 


Potrebbe interessarti anche