Beauty

5 Eau de Parfum inebrianti

Francesco Bartesaghi
29 luglio 2015

COPERTINA

L’essenza della gioia di vivere”. Lo spot di Giorgio Armani esprime perfettamente il significato che chiunque dovrebbe dare alla scelta della propria Eau de Parfum. Dietro un profumo celiamo ricordi, paesi lontani e attimi indimenticabili. È certamente una delle esperienze d’acquisto più personali ed emozionanti che si possano provare.

Lasciatevi ammaliare da L’Artisan Parfumeur: Fou D’Absinthe è la chiave della follia, incarna la libertà assoluta della mente. È inebriante grazie al perfetto intreccio di assenzio, aghi di pino e patchouli. Tra le essenze di Diptyque scegliete Philosykos, l’intenso profumo al fico avvolto da accenti di corteccia e cedro. Vaara di Penhaligon’s vi farà attraversare i mercati indiani di Jodhpur nel Rajasthan, tra semi di carota, coriandolo e zafferano. D’incanto Mister Marvelous, la fragranza firmata Byredo, un meraviglioso connubio tra foglie di mandarino, lavanda, ambra nera e legno di cedro bianco. Viaggiando per gli Emirati Arabi Uniti è facile imbattersi in uomini reali di bianco vestiti emananti note intense ed estasianti: tra queste, Cuir Noir di Armani/Privé della collezione “Des mille et une nuits”, un profumo dagli incredibili tratti orientali che personalmente trovo la più sensazionale fragranza esistente attualmente sul mercato.


Potrebbe interessarti anche