Food

5 places to be: Oriente Express

Carlotta Molteni
21 marzo 2016

ok3-2000x1148

Per gustare i sapori della tradizione dei paesi bagnati dal Pacifico ed immergersi nella cultura gastronomica orientale per qualche istante durante una caotica giornata meneghina costellata di impegni ed appuntamenti: Et voilà, i nostri cinque indirizzi di cui innamorarsi a Milano. Per gli amanti del Sol Levante che vogliono concedersi un pranzo o una cena espressi, ma senza mai rinunciare alla qualità!

  • MUSUBI. Un piccolo locale giapponese, dove trovare i piatti peculiari della cucina nipponica rielaborati alla luce della tradizione culinaria italiana, per un break gustoso. Via Santa Radegonda 16, Milano.

  • Pasta B. Ingredienti freschi, selezionati, sono la base per gli ormai rinomati ravioli di Singapore, la cui ricetta è stata tramandata di generazione in generazione e riprodotta a mano in uno scorcio meneghino a qualche passo del Duomo. Via Hoepli 3, Milano.

  • Casa Ramen. Un piccolo angolo di Sol Levante nel cuore dell’Isola, dove gustare un autentico ramen, a base di brodo e tagliolini freschi preparati a mano e proposto in tre declinazioni, soya, miso e vegetariana. Via Porro Lambetenghi 25, Milano.

  • Poporoya Sushi Bar. Dirimpetto all’iconico ristorante Shiro Poporoya, dello stesso proprietario e chef, Shiro, è ormai punto di riferimento non solo per le famiglie giapponesi, ma anche per gli amanti della tradizione gastronomica nipponica milanesi ed internazionali. Via Eustachi 17 , Milano.

  • Maido. Nei due neonati locali milanesi è ora possibile gustare un piatto della tradizione giapponese della città di Osaka, l’okonomiyaki, pietanza celebre dello street food della seconda città più grande del Giappone, accanto ad altre specialità tipiche, quali la zuppa di miso, onighiri, edamame, yakisoba e rice burger. Via Savona 15 e Via Cagnola 4, Milano.

 


Potrebbe interessarti anche