Architettura

5 tree houses da non perdere per vivere a contatto con la natura

Davide Chiesa
11 ottobre 2016

treehouse0

Chi di noi non ha sognato almeno una volta di passare qualche giorno o addirittura di vivere in una casa costruita tra i rami di un albero? Riuscire a provare quella meravigliosa sensazione di staccarsi dal suolo e guardare la natura dall’alto è da sempre il sogno ricorrente di tante persone in svariate parti del mondo.

Ecco cinque tree houses che possono essere anche affittate per un’esperienza unica di vita a contatto con la natura:

  • Chiudiamo questa interessante carrellata con la Mushroom Dome Cabin ad Aptos, California. Una casa a forma di fungo immersa in un bosco di 10 acri e realizzata interamente in legno, interni compresi

  • Iniziamo con la Secluded Intown Treehouse ad Atlanta, Georgia. È costituita da tre corpi distinti collegati da poetici ponti fatti di corde, gli interni sono super rustici e romantici

  • Casa Barthel è una tree house tutta italiana, a Firenze, che offre una splendida vista su un giardino privato e una camera che è come una suite con bagno privato di grande gusto

  • La Minister’s Tree House a Crossville in Tennesse è sicuramente la più imponente di tutte le tree houses. Sviluppata su dieci piani si appoggia su sei querce secolari e si estende per più di 3000 metri quadrati

  • Torniamo in Italia, a San Salvatore Monferrato in provincia di Alessandria per visitare Aroma(n)tica Treehouse. Interni in stile shabby chic, vista mozzafiato sulle colline piemontesi ed un relax concept davvero unico

 

Vivere veramente a contatto con la natura è possibile, lasciarsi alle spalle un mondo sempre connesso e concentrarsi sul rapporto tra uomo e ambiente è l’obiettivo principale di chi offre questo tipo di soluzioni abitative, un ritorno alla natura che forse non è poi cosi lontano.

 

www.davidechiesa.com