Woman

8 buoni propositi per un 2016 indimenticabile

Alice Signori
11 gennaio 2016

collage

“Anno nuovo, vita vecchia”, diceva qualcuno di molto saggio. I primi giorni di Gennaio sono sempre ricchi di buoni propositi: dalla palestra al corso di fotografia, ognuno promette grandi cambiamenti e significative migliorie al proprio stile di vita. Abbiamo stilato per voi gli 8 buoni propositi in fatto di stile: non solo per individuare le tendenze del momento, ma anche e soprattutto per indossare quei capi capaci di farci sognare. Abiti di gala o mise da liceo sono tutti ammessi, per vivere la vita che vorremmo almeno per un giorno. Insomma, qualche buon proposito che vi possa far sognare e divertire, per poter tornare, più convinte che mai, alla cara, vecchia quotidianità: soddisfatte di essere voi stesse, per tutto il resto dell’anno.

  • Vivere una serata indimenticabile. L’abito principesco di Chiara Boni – La Petite Robe necessita solamente di essere indossato: a trasformarvi nelle “più belle del reame” ci penserà lui.

  • Evitare di correre sempre contro il tempo. Sempre di fretta e in continua corsa contro il tempo? Tra i buoni propositi non manca mai una miglior programmazione, per evitare affanni e malcontenti. L’orologio di Liu Jo vi aiuterà ad avere la giornata sotto controllo: il modello Atena prende nome dalla dea greca della saggezza. Proprio ciò che fa al caso vostro.

  • Sentirsi ancora al college. Vi basterà calzare le parigine di Trasparenze per sentirvi nuovamente ai tempi del liceo. Solo che questa volta, lo stiletto vi darà tutta un’altra classe. Provare per credere.

  • Andare alla Scala a vedere un balletto. Per celebrare l’occasione di una sera a teatro ci vuole un look equilibrato, che sappia dosare eleganza e sobrietà. La borsetta in velluto di L’Autre Chose è ciò che fa al caso vostro: a tracolla o a mano, illuminerà l’ensamble senza appesantirlo.

  • Divertirsi come bambini. Come poter tornare bambini senza un po’ di Lego? Sono della stessa idea Maria Sole e Andrea Cecchi, gli ideatori di “Les Petits Joueurs”. Dalla semplice idea di usare i mattoncini colorati per svecchiare una borsa consunta, nasce la borsa hit del momento. Capace di far innamorare e sorridere il pubblico di tutte le età, vi ricorderà di affrontare la giornata un po’ più a cuor leggero.

  • Andare a prendere una boccata d’aria fresca in montagna. La giacca di Hoss Intropia è il giusto capo per vivere la montagna con stile: i motivi rossi e panna abbinati al tessuto morbido sono l’ideale per stare caldi senza rinunciare a vestire l’ultima tendenza.

  • Cambiare borsa ogni stagione. Non sono mai troppe le borse nell’armadio di una donna. La nostra proposta per colorare questa primavera è la Miu Miu club: eclettica, irriverente e fortemente ispirata agli anni ’80, questa borsa morbida e sofisticata sarà una compagna ideale per intense sessioni di shopping o per divertenti aperitivi.

  • Visitare le più belle capitali d’Europa. Scappare dalla routine per un weekend fuori porta? Basta armarsi del look giusto: la sciarpa di Bëcksondegaard è un passe-par-tout che vi tornerà utile, soprattutto per visitare la bella Copenhagen, città natale di questo brand.


Potrebbe interessarti anche