Alberghi

A Dubai il nuovo gioiello firmato Bulgari Resort

Clarissa Monti
7 novembre 2017

Dovremo aspettare il 7 dicembre per l’inaugurazione ufficiale, ma intanto il Bulgari Resort di Dubai fa già parlare di sé, pronto ad imporsi come nuova meta del turismo di lusso internazionale.

La struttura sorgerà sulla celebre isola a forma di cavalluccio marino, Jumeira Bay, andando così ad aggiungersi  al già ricco portfolio di proprietà del Gruppo Bulgari, presente a Milano, Bali, Londra e Pechino.

”Il Bulgari Resort and Residences Dubai rappresenta un’ulteriore pietra miliare nella Bulgari Hotels & Resorts Collection, nonché un tributo all’importanza del mercato mediorientale per il marchio Bulgari – racconta Jean-Christophe Babin, amminstratore delegato di Bulgari – È poi un onore, per noi, collaborare con Meraas in questo progetto straordinario, che porta il meglio nella cultura del design e del lifestyle italiano in una delle città più moderne e maggiormente rivolte al futuro che ci siano al mondo”.

Progettato dallo studio Antonio Citterio e Patricia Viel, il nuovo Bulgari Resort mantiene ben saldo il richiamo all’inconfondibile stile italiano, coniugandolo però con la vocazione marino e al contempo cosmopolita di Dubai.

La struttura accoglierà i suoi ospiti con un’ampia Lobby Lounge, 101 tra stanze e suite, arredate dai più noti marchi del design italiano e dotate di terrazza sullo skyline della città o sul Golfo Arabico, oltre a 20 ville extralusso dai 175 a 450 metri quadrati, ognuna delle quali dispone di un servizio di maggiordomo personalizzato, una piscina e gazebo privati.

Tra le coccole che attenderanno i fortunati clienti, quelle del centro fitness, con la possibilità di seguire il programma del Workshop Gymanasium, e della Bulgari Spa, 1700 metri quadrati dedicati al benessere per lui e per lei, con otto sale per trattamenti e una piscina coperta con vista panoramica sul mare. A completare l’offerta relax, i servizi de La Spiaggia, dotata di cabine private, una piscina per bambini, un club, una piscina all’aperto e un ristorante.

Spazio, ovviamente, anche per le eccellenze enogastronomiche made in Italy, grazie al menù studiato dallo chef italiano stellato Michelin per Il Ristorante Niko Romito, che affiancherà Il Bar con terrazza sul mare e Il Café.

Vera chicca del complesso, il primo Bulgari Marina and Yacht Club, con spazio per cinque barche e dotato di ogni servizio, dallo Yacht Club Italian Restaurant con specialità di pesce alla lounge per i soci, dalla piscina all’aperto al bar, nonché il primo club per bambini del marchio, Little Gems Club.

Un nuovo gioiello nella squadra Bulgari, a cui si aggiungeranno presto gli Hotels & Resort di Shanghai – con apertura prevista nei primi mesi del 2018 – e di Mosca, nel 2020.

 


Potrebbe interessarti anche