Letteratura

A Milano torna Bookcity, dal 22 ottobre

Maria Stella Gariboldi
18 ottobre 2015

300x250-rettangolo-medio

Dopo il record di visitatori segnato l’anno scorso, Milano si prepardia ad accogliere la quarta edizione di Bookcity, in programma dal 22 al 25 ottobre.

Promossa da un comitato composto da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri e sostenuto dalle Associazioni di editori, librai e biblioteche italiani, la rassegna culturale porterà nel capoluogo lombardo importanti attori del panorama letterario per dare vita a un calendario che conta circa 800 eventi tra incontri, letture e spettacoli.
Si comincia giovedì 22 ottobre all’Arena ex Ansaldo, quando Isabel Allende riceverà dalle mani del sindaco il sigillo d’oro della città. E poi via, in un susseguirsi di eventi fino alla chiusura del 25 ottobre, affidata a Claudio Magris in dialogo con Ferruccio De Bortoli al Teatro Franco Parenti.
Moltissimi gli ospiti stranieri, tra cui il Premio Nobel Herta Müller, Edward Carey, Jeffery Deaver, Amitav GoshJonas Jonasson, Björn Larsson, Fiston Mwanza Mujila, Luis Sepúlveda, Abraham Yehoshua, Kim Young Ha. Si parlerà di libri e di professioni del libro, con una serie di incontri dedicati alla presentazione e all’approfondimento del mestiere editoriale e librari. Numerose anche le mostre, dedicate a una varietà di argomenti che toccano il cinema, le scienze sociali, l’attualità, la scienza.
Il programma completo è consultabile sulla pagina di Bookcity: www.bookcitymilano.it/eventi


Potrebbe interessarti anche