Alberghi

A San Francisco arriva l’eclettico hotel Zeppelin di Viceroy Hotel

Azzurra Bennet
15 marzo 2016

Cam A DUSK

A soli due isolati da Union Square, il 4 Marzo ha aperto i battenti Zeppelin San Francisco, nuova proprietà del gruppo Viceroy Hotel.
«L’hotel Zeppelin è l’ultimo simbolo celebrativo della tradizionale contro-cultura di San Francisco – ha affermato il General Manager del gruppo Antonio Flores – il design provocatorio e ribelle promuove un’esperienza non convenzionale». Ideata dallo studio Dawson Design Associates, la struttura invita infatti a scoprire l’inaspettato, invitando tutti a riscoprire il proprio lato da rivoluzionari e sognatori visionari. Il design particolare e i giochi di luce psichedelici sono un tributo alle librerie e ai café dell’epoca beatnik e il servizio offre una serie di particolarissime prestazioni. Al piano inferiore, ad esempio, sorge una sala giochi chiamata “Peace” che offre esperienze ludiche in un ambiente che si ispira al tema dei supereroi. L’ospite può scegliere tra vari giochi: skeeball, shuffleboard, bingo elettronico e molti altri; inoltre, il piano è dotato di sale meeting per eventi. Le 196 camere e suite sono arredate in modo elegante e allo stesso tempo eclettico, con mobili moderni uniti ad elementi vintage, come alcuni antichi giradischi. Gli ospiti possono scegliere tra un’ampia scelta di sistemazioni, a seconda delle loro esigenze, tra cui la Presidential Suite dotata di una sala multimediale.
L’albergo è inoltre partner di molti tra i migliori brand della città, come Dynamo Donuts e Sightglass Coffee e il cliente può usufruire del servizio catering tramite un semplice SMS.

 

 


Potrebbe interessarti anche