Beauty

Acqua alle Rose Roberts: 150 anni di bellezza

Clarissa Monti
13 luglio 2017

Era il lontano 1867 quando Henry Roberts, emigrato a Firenze dall’Inghilterra, crea nel suo laboratorio farmaceutico in via Tornabuoni l’Acqua Distillata alle Rose Roberts. Un prodotto destinato a fare scuola e a rimanere nella storia della cosmesi, accompagnando di generazione in generazione nonne, madri e figlie con il suo inconfondibile profumo e la sua naturale freschezza.

Oggi Acqua alle Rose celebra 150 anni di bellezza, confermandosi un alleato indispensabile della beauty routine di più di 2 milioni di italiane ogni anno. Inconfondibile, nel suo tradizionale flacone blu cobalto dal sapore liberty, grazie alla sua delicata fragranza e alla sua formula adatta anche alle pelli più sensibili, Acqua alle Rose rimane un passepartout beauty senza tempo.

Le straordinarie virtù di quattro rose – Rosa Damascena, Rosa Centifolia, Rosa Canina e, ultima aggiunta rispetto alla formulazione originale, Rosa Gallica – sono il segreto del suo successo: ad alto potere lenitivo e rinfrescante, calmano la pelle, la proteggono e la fortificano, migliorandone le difese naturali.

Un batuffolo di cotone con qualche goccia di Acqua alle Rose: un gesto tanto evocativo quanto efficace. Che infatti è stato trasformato dagli esperti dei laboratori Manetti & Roberts in una linea completa di skincare viso: dalla detergenza al trattamento profondo anti età.


Potrebbe interessarti anche