News

Addio ai braccialetti a farfalla di Cruciani

staff
11 giugno 2012

Addio alle ‘farfalle libertà’, i braccialetti in macramè firmati Cruciani: la catena di farfalline, che è stata realizzata anche in due edizioni limitate multicolor, non sarà più prodotta. E’ lo stesso Luca Caprai, fondatore del marchio Cruciani, ad annunciare che, finite le scorte, il braccialetto farfalla, simbolo della libertà, uscirà di scena. Strette ai polsi di molti vip, le farfalline in macramè hanno spopolato e tra gli ‘adepti’ hanno visto anche la showgirl Belen Rodriguez, che proprio il tatuaggio a forma di farfalla mostrò con un audace spacco al festival di Sanremo.

“Dopo aver avuto dei risultati eccellenti anche grazie alla farfalla libertà, dopo aver aperto o avere in apertura, in 30 giorni, 6 negozi in top locations, Taormina, Forte Dei Marmi, Capri, Milano, Palm Beach e oggi Madrid e dopo aver partecipato alla sottoscrizione di Tg5, Resto del Carlino, Mediafriends con 100.000 euro a favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia”, ora la maison decide di non produrre più i braccialetti a forma di farfalla.

Cruciani lascia ‘volare’ libere le farfalle in macramè, nel solco del progetto “Libertà” da cui sono nate. E non è escluso che ora gli appassionati le facciano diventare un oggetto da collezione. “Finite le scorte che abbiamo passeremo la mano a chi l’ha amata e/o collezionata o a chi la collezionerà – spiega Luca Caprai – Diventerà un oggetto da collezione? Chissà, io per rispetto del progetto le farò volare tutte”.

 

Fonte: ADNKronos


Potrebbe interessarti anche