Beauty

Addio rughe in 15 minuti: gli esercizi di face yoga che funzionano davvero

Kiki
18 ottobre 2017

È un metodo sano, naturale, persino divertente e in più a costo zero. Certo, ci vogliono costanza e dedizione, ma il risultato finale è paragonabile a quello di un vero lifting. Parliamo oggi del face yoga, la ginnastica facciale che in poche mosse combatte i segni dell’età, donando al viso tonicità, volume e compattezza.

Si potrebbe parlare di yotox: del resto è consigliato dalle migliori beauty expert e molte celeb ad Hollywood lo praticano già da anni per conservare intatta la propria bellezza; prima tra tutte Glenn Close, che a 70 anni è più in forma che mai.

Merito anche dei suoi facial workout quotidiani che allenano i muscoli del viso; quelli che ci regalano la nostra espressività e che nel tempo iniziano a cedere, facendoci apparire più sciupate.

Nonostante sia spesso sottovalutata, la ginnastica facciale è estremamente utile per mantenersi giovani, prevenendo le rughe o minimizzandole: bastano 15/20 minuti al giorno di facial fitness e la pelle appare più tonica, riempita e fresca, mentre i lineamenti sono come risollevati. È infatti ideale per combattere le zampe di gallina e i cedimenti della palpebra, l’effetto “codice a barre” sulla bocca e la perdita di volume su guance e zigomi, senza contare i benefici sul doppio mento e sulle rughe della fronte per chi sta troppo tempo davanti al pc.

I risultati? Si vedono già dopo tre settimane e durano a lungo nel tempo.

Esistono tantissime versioni di face yoga, noi vi proponiamo quattro tranche da due esercizi ciascuna: non vi resta che provare!

Per distendere la fronte e minimizzare le rughe del contorno occhi.
Aggrottate le sopracciglia corrugando la fronte, come se foste imbronciate, contando fino a 10. Poi spalancate gli occhi, come se foste stupite, allargando l’arcata sopraccigliare con la punta delle dita, infine rilassate tutti i muscoli. Da ripetere per 10 volte.
Per rinforzare le palpebre ed evitare le zampe di gallina, posizionate gli indici sulle sopracciglia e tiratele leggermente verso l’alto; cercate di chiudere e riaprire velocemente gli occhi. Per 10 volte.

Per alzare gli zigomi e tonificare le guance.
Riempite d’aria la bocca come se fosse un palloncino, tenete la posizione per dieci secondi ed espirate. Poi risucchiate le guance come per fare la classica espressione del pesce e mantenete la posizione per altri 10 secondi. Rilassate i muscoli e ripetete per 10 volte.
Con la bocca fate una grande O, mantenendola per circa 5 secondi, e poi trasformatela in una A, per altri 5 secondi. Rilassate i muscoli e ripetete 10 volte.

Per combattere l’effetto “codice a barre” e ringiovanire la bocca.
Spingete le labbra in avanti come a voler dare un bacio e restate in posa per 5 secondi, poi raggrinzitele e mantenete per altri 5 secondi ripetendo l’esercizio 20 volte.
Appoggiate la punta dell’indice al centro della bocca e poi spingete le labbra in avanti incontrando resistenza, ripetendo 10 volte.

Per evitare il doppio mento e le rughe del decolletè.
Mantenendo la schiena ben dritta, tirate il collo all’indietro, in modo da “stirare” la pelle dal mento in giù, e riportatelo poi in posizione naturale per 10 volte. Girate la testa a destra e a sinistra lentamente per altre 10 volte.
Tenendo la testa ferma, sorridete e tirate in giù gli angoli della bocca: sentirete una lieve tensione ai muscoli di collo e mento, che dovrete mantenere per circa 5 secondi. Da ripetere 10 volte.

 

Grafica a cura di Ivan Grgurovic


Potrebbe interessarti anche