Fitness & Wellness

Addominali mania

Federico Raffaele Cartareggia
17 novembre 2014

addominali

Tutti desiderano un addome piatto e scolpito, ma spesso non si sa come riuscire ad ottenerlo. Gli addominali hanno una funzione contenitiva e protettiva degli organi interni, inoltre offrono un aiuto importante al mantenimento di una corretta postura.

Essi vanno sviluppati con un corretto e costante allenamento affiancato da un’adeguata alimentazione. Prima cosa da sapere per sviluppare gli addominali è che tipo di muscolo sono e come lavorano, in modo tale da allenarli nel giusto modo. I muscoli dell’addome sono muscoli fatti a “scacchiera” e tra un “quadrato” e l’altro c’è una membrana intramuscolare. Sono muscoli corti e come tali vanno allenati con movimento brevi.

Ecco qualche consiglio per addominali scolpiti:

  • Vanno allenati con movimenti brevi ma intensi, ciò vuol dire che durante lo svolgimento degli esercizi avremo un raggio di azione (R.O.M. range of motion) breve ma dovremo tenere la contrazione ovviamente nella fase concentrica (salita) e nella fase eccentrica (discesa).
  • Gli esercizi vanno svolti a ritmo costante e ad una velocità controllata e continua, quindi senza variazione di ritmo.
  • Alla fine di ogni fase concentrica va tenuta la posizione di contrazione per almeno un secondo (isometria).
  • Non vanno allenati ogni giorno, infatti come tutti i muscoli devono riposare per avere un completo recupero dopo l’allenamento.
  • Ridurre l’apporto giornaliero di carboidrati e di grassi, che andranno concentrati nelle prima parte della giornata. Seguire dunque un’alimentazione sana ricca di frutta e verdura.
  • Essendo muscoli piccoli non vanno stressati allenandoli troppo in ogni sessione, basteranno pochi esercizi ma svolti bene.

Quindi per avere un addome da copertina basterà seguire questi semplici ma efficacissimi consigli. Buon allenamento.