Arte

All’Associazione Apriti Cielo le ultime opere di Renato Giananti

Alberto Pelucco
19 ottobre 2013

arte1

Una tempesta di emozioni. Così appaiono le opere di Renato Giananti esposte alla mostra “Renato Giananti: nuove opere su tela e carta” all’Associazione Apriti Cielo di Milano in Via Lazzaro Spallanzani 16.
Sentimenti, passioni, ricordi si susseguono, si rincorrono, si sovrappongono. Si nutrono della potenza espressiva del colore e delle forme, enfatizzata dall’accostamento di tecniche realizzative diverse, che spaziano dal disegno in matita al pastello, dalla tempera al pennarello.
E che dire dell’alternanza dei soggetti? Animali, donne, bambini sono raffigurati nelle loro forme fondamentali, quasi abbozzate.

arte2

Talvolta non sembrano altro che macchie informi, che però trovano senso nella mente del pittore. Unico modo per comprenderne il significato è cercare di immedesimarci nello stato d’animo dell’artista, il che non significa cercare di capire cosa siano quelle macchie colorate, quegli alberi e quei pesci stilizzati. Significa chiedersi cosa egli abbia voluto dire con essi. Ecco dunque che pesci stilizzati, fiori, stelle potrebbero fare riferimento all’importanza che la natura riveste per Giananti. Sagome di esseri umani, dai profili non definiti, potrebbero denunciare l’attuale società, che tende a dare peso più all’apparenza che alla sostanza.

arte3

Da tutto questo emerge la difficoltà di leggere la realtà ed esprimerla con dei colori, che infatti qui sono accostati e sovrapposti. Anzi, il più delle volte ci appare impossibile comprenderla, come sembrano suggerire i disegni lasciati volutamente in bianco e nero.
Queste e molte altre sono le riflessioni alla base delle opere di Giananti e in particolare della mostra, che ancora una volta confermano come nell’arte moderna il soggetto non costituisca più il traguardo del percorso creativo, ma un punto di partenza dell’indagine del mondo che ci circonda, in piena sintonia con le lezioni dei grandi avanguardisti del Novecento, come Vasilij Kandinskij, Paul Klee, Pablo Picasso e Salvador Dalì.

Alberto Pelucco

“Renato Giananti: nuove opere su tela e carta”
9 – 15 ottobre 2013
Associazione Apriti Cielo! Via Spallanzani, 16 20129 Milano
www.apriti-cielo.it


Potrebbe interessarti anche