Tech

Alta fedeltà, qualità elevata. Ovunque ti trovi. Questo è il suono di Fidelio

Claudia Alongi
4 febbraio 2014

philips

Oggi parliamo di udito, o meglio di suoni. Ma partiamo con una domanda per voi: “quante volte al giorno vi capita di ritrovarvi ad ascoltare musica, a  guardare un film sul vostro laptop o a video chiamare un vecchio amico su Skype?”

Ecco, di certo ne sapete qualcosa e di sicuro almeno una volta vi siete lagnati di quanto inadeguato sia il suono proveniente dai vostri apparecchi elettronici e, magari, presi da un dubbio amletico sul genere “sono io che sono sordo o no?”, avete preventivato una capatina da amplifon per studiare le soluzioni possibili.

Ma quando la colpa non è dei vostri timpani, la soluzione c’è e si chiama, aprite bene le orecchie, Fidelio M1. L’innovativa cuffia firmata Philips creata per offrire il meglio in termini di riproduzione audio. Grazie all’acustica chiara, ricca di dettagli e calda, potrete apprezzare la corposità della vostra  musica o dei vostri film preferiti.

Philips Fidelio M1 combina il meglio tra audio e comfort per un’esperienza musicale autentica e in movimento. Accuratamente progettata per un isolamento acustico eccellente, con un design leggero ma resistente, offre un audio ad alta definizione ovunque. Il design di queste cuffie previene la dispersione acustica dell’audio, il risultato è una diffusione ottimale dei bassi bilanciati e dinamici senza compromettere la nitidezza dell’audio.

Gli auricolari a conchiglia a doppio strato M1 sono progettati per ridurre la risonanza e attutire le vibrazioni in modo da offrire un audio preciso e nitido e la possibilità di ascoltare ogni dettaglio. E non parliamo poi dei materiali high tech scelti per rivestire le cuffie ergonomici e traspiranti, per un comfort di ascolto prolungato che riduce la pressione esercitata sull’orecchio e il surriscaldamento.

Insomma, un suono limpido e puro non solo per gli amanti della musica più esigenti ma per tutte le orecchie che, sentitamente. vi ringrazieranno.

Claudia Alongi

Potrebbero interessarti anche:
www.luukmagazine.com/it/la-palestra-dentro-il-televisore
www.luukmagazine.com/it/ci-metto-la-faccia-selfie-e-autoritratti-2-0


Potrebbe interessarti anche