Advertisement

Altro che casalinghe… ora ci sono le breadwinner!

Patrizia Eremita
15 settembre 2013

Cambiare, rivedere, osare, tentare, credere… forse ci vuole un mix di tutto questo.

Una donna in pochissimo tempo ha messo in pratica queste idee cambiando, quasi senza esserne veramente consapevole, il suo destino, ora è diventata la breadwinner di famiglia.

Parliamo di Kelly Oxford, canadese di nascita, che in pochi anni è passata dall’essere una casalinga soddisfatta con la passione per la famiglia e per i tre figli ad avere un grande successo come scrittrice e sceneggiatrice. Tutto questo è successo quando  Kelly, quasi per gioco, si è incuriosita al mondo del web e alle sue potenzialità, e ha iniziato a tenere un blog di grande successo. È lei stessa a raccontare: “Quando mia madre mi ha detto che cosa era Internet , credo nel 1993, e io ero al liceo, ho subito capito che quello era un posto dove poter aggiungere materiale, ma non mi rendevo veramente conto di quello che poteva produrre in termini di risonanza.”

In seguito Kelly scopre Twitter – o forse è stato Twitter a scoprire lei – e la sua popolarità è letteralmente esplosa.

mamma1

Un talento dello humour in 140 caratteri: “ho cominciato a postare cose molto semplici, battute ridicole sulla vita in famiglia” … e così ha conquistato migliaia di follower fin da subito (ad oggi ne può contare 450.000!). Al punto che due produttori americani di grande peso le hanno chiesto di scrivere per la TV, finche Kelly si è trasferita a Hollywood e un bel giorno ha pubblicato “Everything is perfect when you are a liar”, un bestseller che ha amplificato ancor di più la sua fama. Un libro di esilaranti memorie.

mamma2

E dopo blog e tweet, gli script e il libro, dopo aver spostato la sua famiglia a Los Angeles e preso su di sè il ruolo di capofamiglia, è passata dall’essere una casalinga/blogger canadese a una regina di Hollywood sui vari media. Oggi richiestissima come sceneggiatrice, ha “rivisto” completamente l’organizzazione famigliare. Risultato: il marito, ingegnere ambientale, ha lasciato il lavoro e ora segue la casa e i figli.

Ma questo forse succede solo negli States…. o no?

Seguila su @kellyoxford

Patrizia Eremita
www.mammaelavoro.it