Destinazioni

Amsterdam, aspetto tranquillo e animo vivace

Maria Laura Zucchini
15 giugno 2017

Questo periodo in cui il caldo inizia a rendere faticose le giornate in città e la voglia di estate si fa sempre più viva è il momento ideale per visitare le capitali del Nord Europa come Amsterdam che si presta come ottima fuga.

Il modo migliore per scoprire la capitale olandese è noleggiare una bicicletta, girovagare tra i canali e seguire il flusso dei tanti turisti che per un motivo o per l’altro sono attratti da questa città, definita da tutti “a misura d’uomo”. Inoltre, come tutti i porti è da sempre crocevia di visitatori, nel quale troverete un vero e proprio melting pot di persone pur mantenendo viva la propria essenza.

Per comprendere lo spirito di una città così vivace è necessario esplorare i diversi quartieri, primo tra questi De Pjip, multietnico e gay-friendly, area un tempo industriale, ripristinata e arricchita da locali e ristoranti con cucine asiatiche e medio-orientali. Il cuore pulsante è Albert Cuypstraat dove si svolge il mercato rionale ed è situato The Butcher, un tempio sacro per gli amanti di hamburger che di notte assume le vesti di uno speakeasy tipico dell’epoca proibizionistica. Situato in questa zona vi è anche il locale che tanto ha fatto parlare di sé, The Avocado Show, il primo ristorante monotematico che offre brunch e pranzi healthy a base di avocado.

La zona più sorprendente e giovanile è quella di De Negen Straatjes, o “Nove strade”, districata tra i tanti canali, e divenuta presto emblema della città. Ricca di negozi vintage e di design, ospita vari concept stores come The Pellican Studio e Hutspot che non potranno lasciare indifferenti gli amanti dello shopping. In questa zona è situato anche il W Hotel, una garanzia nel campo dell’ospitalità, che sorge su una antica banca e un deposito postale. La cosiddetta “Bank side” mantiene l’eleganze e lo stile classico delle grandi metropoli e ospita al suo interno il ristorante The Duchess, dagli arredi sfarzosi ed opulenti; invece salendo in cima alla “Exchange side” potrete godere di una vista mozzafiato sull’intera città mentre sorseggiate un ottimo cocktail.

Non lontano potrete trovare locali come Lion Noir, dallo stile eclettico e ricercato, che realizza pietanze francesi e in estate apre le porte del cortile interno. Amsterdam ha anche un’anima hipster che si ripropone in ristoranti come De Kas, nella prima periferia, si tratta di una immensa serra ricca di piante in cui sono serviti i prodotti delle loro colture in un’ambiente particolarmente minimale. Per gli amanti della cucina orientale è tappa obbligata il ristorante Izakaya, ospitato dal Sir Albert Hotel in un’atmosfera de tutto sui generis. Basato principalmente sul tema della musica, gli ascensori sembrano discoteche, ogni camera è arredata con strumenti musicali e ospita spesso dj set tuttavia, nonostante l’animo giovane e sbarazzino, mantiene uno charme unico.

Tra le tante attrazioni figurano certamente i musei: il Rijksmuseum è un vero simbolo della città, disposto su quattro piani, ospita 8000 opere dal Medioevo ad oggi; mentre il Van Gogh Museum ripercorre attraverso i dipinti le varie fasi del celebre pittore, dall’infanzia, alla pazzia, sino alla morte. Infine vi è lo Stedelijk Museum, un tempio per gli amanti dell’arte moderna, contemporanea e il design. Si tratta di una avveniristica struttura pervasa da superfici bianche realizzate con lo stesso materiale degli scafi delle barche.

Merita, infine, una gita il parco di Keukenhof, che si trova a mezz’ora di macchina dal centro e lì sono coltivati 8 milioni di bulbi che, in fiore, regalano al visitatore un paesaggio unico e una vera e propria esplosione di colori.

Amsterdam è una città con l’importanza e il prestigio di una capitale ma uno stile di vita tutt’altro che frenetico, lo capirete fermandovi in uno dei tanti caffè dove nessuno ha fretta né di finire né di andarsene e sarete sicuramente divertiti dal notare i passanti tra i quali hipster, uomini in giacca e cravatta, giovani trasgressivi e famiglie che passeggiano in totale armonia.

 


Potrebbe interessarti anche