News

Anche Krizia passa ai cinesi

Mirco Andrea Zerini
25 febbraio 2014

krizia

Il brand Krizia, da sempre simbolo del Made in Italy e fondato dalla bergamasca Mariuccia Mandelli, stilista e imprenditrice, dice addio all’Italia per passare in mani cinesi.
La Maison è stata infatti venduta a Shenzhen Marisfrolg, una delle 100 più importanti società di moda cinesi, nata nel 1993 per volere dell’imprenditrice Zhu ChongYun, che ha creato un vero e proprio impero finanziario.
La prima sfilata è prevista per febbraio 2015 in occasione di Milano Moda Donna.
L’obiettivo della nuova direzione è quello di aprire alcuni negozi a insegna Krizia in Europa, Giappone e USA. Nonostante il passaggio di proprietà la sede del marchio dovrebbe rimanere in Italia.

Mirco A. Zerini


Potrebbe interessarti anche