Advertisement
Lifestyle

Anna Wintour veste Hillary Clinton per la corsa alla Casa Bianca

Virginia Francesca Grassi
29 luglio 2016

29-hillary-clinton-anna-wintour.w1200.h630

Il Diavolo veste Prada alla Casa Bianca? Due donne potenti e in carriera: Hillary Clinton e Anna Wintour si sono unite nel nome dell’impegno politico…e della moda!

I rumors erano nell’aria già da un po’, ma ora un articolo apparso su Business of Fashion sembra dare conferma a tutti i sospetti: il direttore di Vogue America – da sempre grande sostenitrice del partito Democratico – sarebbe la mente creativa dietro ai look della candidata alla Presidenza degli Stati Uniti durante i momenti clou della corsa allo Studio Ovale.

Scrive infatti Kate Abnett nel pezzo in questione: “Per le scelte in fatto di stile durante i momenti chiave della campagna elettorale, Clinton avrebbe avuto dalla sua la consulenza di Anna Wintour, direttore di Vogue America e impegnata nella raccolta fondi per il partito Democratico”.

Le due, del resto, si conoscono da anni: era il lontano dicembre 1998, quando Oscar de la Renta convinse il direttore a mettere in copertina su Vogue US l’allora first lady.

31-hillary-clinton-anna-wintour-fundraiser.w529.h352

Ma in che modo ora la donna più influente del fashion system sarebbe coinvolta? Facendo da tramite con le label, racconta la Abnett, per studiare e riplasmare l’immagine pubblica di Hillary, rendendola – ci auguriamo – la prima donna alla guida del Paese.

Sicuramente la Wintour non è la sola consulente ad essere stata assoldata per questo scopo: secondo un altro articolo del New York Post, infatti, il cambio di look sarebbe dovuto ad un intero team di esperti di immagine, che includerebbe l’ex aiutante di Michelle Obama Kristina Schake e la celebre makeup artist Barbara Lacy.

Certo è che negli ultimi vent’anni di strada, in fatto di stile, Hillary ne ha fatta, e parecchia anche: basti pensare che è passata dai vestitini iperfemminili e coloratissimi che indossava accanto al suo Bill ai ben più sobri tailleur pantalone, in tonalità rassicuranti come il blu e il grigio, da vera donna in carriera.

E allora, dietro a quale di questi look ci sarà lo zampino della Wintour?

 


Potrebbe interessarti anche