Tentazioni Glassate

Anniversary cake

Francesca Romana Bartoli
12 novembre 2012

Qualche settimana fa, un’appassionata lettrice di nome Barbara, mi ha chiesto se potevo darle un suggerimento per realizzare un dolce in occasione del suo primo anniversario di matrimonio. Presto fatto! Ti accontento subito cara Barbara e care lettrici che sin da piccole sognate l’abito bianco, ma anche la gioia di ricordare, anno dopo anno, quel momento magico e pieno d’amore. E cosa c’è di meglio se non stupire la dolce metà con una torta fatta con le nostre mani? Il procedimento è semplice e il risultato assolutamente gustoso. Il primo anniversario viene chiamato “nozze di cotone” e per questo motivo ho dato alla torta un effetto svolazzante, come se fosse rivestita di volant di stoffa. Inoltre, per quanto riguarda i colori, ogni anniversario ha il suo! Se non volete cimentarvi in decorazioni elaborate, potete ottenere un ottimo risultato utilizzando i toni che richiamano i diversi anniversari. Quindi, via libera alla fantasia e, ovviamente, al romanticismo!

Ingredienti per due persone:
Per la base
75 gr di burro morbido
350 gr di zucchero
270 gr di farina
½ cucchiaino di lievito
½ cucchiaino di bicarbonato
75 gr di cacao in polvere
2 uova
2.5 dl di latte
150 ml di acqua bollente

Per la crema
200 gr di burro morbido salato
300 gr di zucchero a velo
Mezza stecca di vaniglia
Un cucchiaio di latte

Per la decorazione
250 gr di pasta di zucchero bianca
100 gr di pasta di zucchero rossa

Strumenti
Mattarello
Taglierino
Cone tool (strumento con la punta a cono)
Stampino a forma di cuore

Tempo di preparazione: 2 ore

Procedimento:
Per preparare la nostra torta setacciamo come prima cosa la farina, il cacao, il lievito e il bicarbonato. A questo punto, poniamo nel mixer e aggiungiamo il resto degli ingredienti mescolando il tutto fino a quando non otterremo un composto omogeneo. Porre il contenuto in due tortiere tonde dal diametro di 15 cm e inforniamo a 180° nel forno preriscaldato per circa 45 minuti. Mentre la nostra base si cuoce, prepariamo la crema mescolando insieme tutti gli ingredienti e unendo alla fine il latte. Una volta che le nostre due torte si saranno raffreddate, taglieremo entrambe a metà e le livelleremo eliminando la cupola che si sarà formata. A questo punto, abbiamo ottenuto 4 strati al cioccolato. Per farcirle, poniamo tra i vari strati, uno di crema al burro. Attenzione quando spalmiamo la crema perché sarà un po’ solida e si può correre il rischio di portarsi dietro le briciole. Con la crema al burro rimasta andiamo a coprire l’esterno della torta con l’aiuto di una spatola. Poniamo in frigo per circa mezz’ora. Al termine dell’attesa, la nostra torta sarà pronta per essere coperta con la pasta di zucchero bianca. Per decorarla, stendiamo il più sottile possibile la pasta rimasta e la tagliamo in strisce sottili (almeno 15) di altezza 3cm e lunghezza 15cm. A questo punto, con il cone tool andiamo a increspare un bordo di tutte le nostre strisce. Per non far aderire la pasta di zucchero al piano di lavoro e a gli strumenti utilizziamo lo zucchero a velo! Partendo dall’alto e scendendo verso il basso, incolliamo con uno velo d’acqua i nostri volant. Per personalizzare la nostra torta, creiamo due cuori con la pasta di zucchero rossa e li decoriamo con le nostre iniziali!
Ora non resta che consegnarla alla nostra dolce metà!

Francesca Romana Bartoli

Francesca Romana Bartoli ha amato da subito lo straordinario mondo del cake design in quanto unisce due ambiti a lei molto cari: l’estetica e i dolci sapori della cucina. Si è specializzata nel settore e oggi tiene settimanalmente corsi di cake design per diffondere la bellezza della nuova frontiera della pasticceria. Nella sua pagina, “Tentazioni glassate”, nata tra una decorazione e una glassatura, Francesca condivide idee e mostra le stuzzicanti delizie che escono quotidianamente dal suo forno.


Potrebbe interessarti anche