News

Armani rivela la nuova veste di Armani/Chater House a Hong Kong

staff
30 novembre 2011


Nei giorni scorsi è stato svelato il nuovo volto di Armani/Chater House, con la sua facciata di forte impatto visivo e il rinnovato design del negozio che include anche un nuovissimo ristorante e un esclusivo lounge club.
Il primo concept store multimarca del Gruppo è stato aperto nel 2000 a Milano in via Manzoni, seguito due anni più tardi, nel 2002, da Armani/Chater House, il secondo store più grande dopo Armani/Manzoni 31. Oggi la serie dei concept store del marchio comprende Armani/Ginza a Tokyo, Three on the Bund a Shanghai e Armani/Fifth Avenue a New York. 

Armani/Chater House riunisce sotto un unico tetto tutti i marchi del Gruppo, comprese le collezioni di moda e accessori per uomo e donna Giorgio Armani ed Emporio Armani, oltre a Giorgio Armani Cosmetics, Armani Junior, Armani Fiori e Armani Dolci, al ristorante Armani/Aqua e all’esclusivo Armani/Privè, entrambi inaugurati lo scorso agosto.
“Da sempre guardo a Oriente, a un paese e a una cultura che per me rappresentano una preziosa fonte di ispirazione. E anche se la mia presenza a Hong Kong, che risale al 1992 è stata estesa e consolidata dal successo, la vitalità e l’energia di questa città sono tali che ho sentito l’esigenza di dare un nuovo impulso allo spazio di Armani/Chater House. Hong Kong è straordinaria con la sua cultura che mescola Oriente e Occidente. E’ una delle città più cosmopolite e vitali del mondo, con un’atmosfera vibrante, seducente e ospitale che ha dato vita a un linguaggio, un gusto, un comportamento unici. Armani/Chater House, nel cuore del Central District, attraversato ogni giorno da decine di migliaia di persone, riflette la vitalità e l’estetica di questa città.” 

Giorgio Armani da sempre ama personalizzare tutti i punti vendita, conferendo loro un distintivo stile architettonico che prende in considerazione le caratteristiche della città in cui si trovano. Per questo motivo la nuova facciata di Armani/Chater House rispecchia profondamente lo spirito che anima la città di Hong Kong. Un gigante motivo di bambù si estende sui tre negozi che si affacciano su Chater Road. L’uso di LED retroilluminati dà risalto alle linee stilizzate realizzate con una lavorazione in metallo dorato.

Due nuovi esclusivi ambienti, Armani/Aqua e Armani/Privè, nati dalla collaborazione tra il Gruppo Armani e il Gruppo Aqua Restaurant, si trovano al secondo piano di Armani/Chater House. Armani/Aqua è un ristorante raffinato dove l’eleganza di Giorgio Armani si fonde con il design di interni contemporaneo dell’omonimo prestigioso ristorante Aqua situato presso One Peking a Hong Kong. Armani/Privè è l’esclusivo lounge club di Armani, presente anche a Milano, Tokyo e Dubai, e ora aperto per la prima volta a Hong Kong.
La boutique Giorgio Armani, che occupa il piano terra e che prosegue anche al primo piano, presenta le collezioni per uomo e donna esposte in un’atmosfera accogliente e rilassata. Tra i materiali utilizzati vi è il granito nero per i pavimenti e il marmorino per le pareti, rifinito in una tonalità argento in armonia con i soffitti. L’area dedicata agli accessori è caratterizzata da ripiani trasparenti che creano l’impressione che i prodotti esposti siano sospesi nell’aria. Nel complesso lo spazio appare come una moderna e luminosa giungla di bambù, un effetto voluto per riflettere un senso di contemporaneità della Cina.
Il negozio Emporio Armani si trova al primo e al secondo piano di Armani/Chater House. Con una superficie di oltre 700 metri quadrati, la boutique offre le collezioni di prêt-à-porter uomo e donna, oltre ad accessori, orologi, occhiali e gioielli. La facciata esterna dell’edificio rivolta verso la vivace Pedder Street non passa inosservata e presenta un elemento grafico retroilluminato che si sviluppa in altezza sui due piani, raffigurante il logo di Emporio Armani che contraddistingue anche la facciata interna ricurva, che dall’ingresso si eleva al primo piano del negozio.
Gli interni appena rinnovati del negozio Emporio Armani rispecchiano concretamente la visione di Giorgio Armani del lifestyle moderno e casual del marchio. I tipici colori neutri dei pavimenti sono abbinati infatti ai soffitti in argento e al Marmorino operato con il vetro iridescente nero e lucido utilizzato per i banchi e gli espositori. I rivestimenti delle pareti alternano vetro nero e pannelli in tessuto argentato, talvolta con effetto a scacchiera. Grossi schermi proiettano immagini delle collezioni di stagione e costituiscono un elemento caratterizzante ben visibile sia al primo che al secondo piano. L’illuminazione a incasso mette in evidenza la curvatura dei moduli espositivi e la fluidità degli spazi interni.


Potrebbe interessarti anche