Arredamento

Arredare con i colori: il Millenial Pink trend del 2017

Davide Chiesa
30 maggio 2017

È stato difficile non notarne la presenza durante la scorsa Design Week a Milano, lo si è incontrato in diverse situazioni e applicato ai più disparati oggetti e allestimenti: è il cosiddetto Millenial Pink, l’ultimissimo colore di tendenza che ha letteralmente spopolato come trend estetico nel mondo del design più attuale.  Nonostante il colore indicato da Pantone come il colore dell’anno 2017 sia il Greenery, ci sono voci insistenti sul fatto che l’origine di questo nuovo trend sia il Rose Quartz del 2016, con una leggera variazione cromatica verso toni più caldi e l’introduzione di una punta di beige.  Così costituito, il Millenial Pink ha letteralmente invaso sia il mondo della moda che il mondo del design: una tonalità perfetta per rivestire mobili imbottiti o oggetti solidi, adattissimo per essere accoppiato con un metallo caldo come l’ottone e le superfici a specchio, creando un concetto di luxury interior legato ad un immaginario un po’ retrò. Se ne può trovare traccia, per esempio, nel famoso film di Wes Anderson “The Grand Budapest Hotel” dove gli interni sofisticati di inizio secolo lo vedono come assoluto protagonista.  Quello del Millenial Pink è un trend che sembra quindi essere destinato a durare per qualche stagione e ad inserirsi stabilmente all’interno delle palette di colori delle produzioni tessili, creando un nuovo gusto ed una nuova, fresca, stagione del design.

  • Poltrona Pocket by Stone Designs per Blå Station

  • Poltrona Stardust by Nika Zupanc per Sè

  • Installazione Le Refuge by Marc Ange

  • Divano Isla by Note Design Studio per Sancal

  • Armadio 88 Secrets by Nika Zupanc per Scarlet Splendour


Potrebbe interessarti anche