Arredamento

Arredare con le piante: cinque consigli per tutti

Nicola Di Martino
17 febbraio 2017

Che verde sia! Questa volta non ci occupiamo del colore Pantone dell’anno ma di arredare con le piante, con diverse soluzioni per rendere unici e green i vostri ambienti.

Partiamo dallo spazio per eccellenza dove, dopo una giornata di lavoro, ci si ritrova per rilassarsi, ovvero quel posto chiamato casa che, con una sapiente distribuzione delle piante, potrà acquistare freschezza ed eleganza.

È fondamentale scegliere quelle adatte per ogni ambiente. Vediamo come fare!

  • Ufficio: concludiamo con uno spazio nel quale trascorriamo molte ore della giornata e nel quale la presenza delle piante è particolarmente indicata per gli influssi benefici sulla mente. Arricchire l’ambiente di lavoro con le piante aiuta i dipendenti a sentirsi più appagati ed a essere, di conseguenza, più produttivi. Le piante più indicate per gli uffici, sono le piante grasse, poiché richiedono poca cura, visto che ” il tempo è denaro”.

  • Living: le piante hanno il pregio di inserirsi alla perfezione all’interno di ogni ambiente, indipendentemente dallo stile scelto, purificando l’aria e valorizzando gli spazi. Una delle tendenze più in voga negli ultimi tempi è arredare la zona living con quadri “vegetali”.

  • Cucina: in concomitanza con i trend culinari, nelle nostre cucine non possono mancare le erbe aromatiche dai colori freschi e profumi vivaci, dunque è impossibile frenare la voglia di posizionarle in cucina: sia per ravvivare le nostre pietanze, sia per rallegrare l’ambiente.

  • Bagno: qui bisogna giocare d’astuzia, poiché il bagno ha un micro-clima a sé, dovuto a picchi di umidità causati dai vapori durante le docce, o assenza di finestre. Una soluzione? Arredare con le piante della famiglia delle Orchidacee e delle Adiantaceae. Ad esempio la “Capelvenere” che per splendere ha bisogno di molta umidità.

  • Terrazzo: l’obiettivo è quello di creare un ambiente confortevole per trascorrere delle ore all’aria aperta all’insegna del relax senza rinunciare però al colpo d’occhio sui tetti della città, ma con la giusta privacy. Per realizzare ciò, possiamo piantare delle bouganville, margherite o ibiscus, e perché no, anche delle piante di agrumi per essere inondati da profumi magnifici.