Gossip

Arriva lo spumante della regina Elisabetta: le bollicine reali sono subito sold out

Flaminia Scarpino
3 febbraio 2017

Ve li immaginate i reali di Inghilterra tra vigne e tini? Ebbene sì, la famiglia coronata più celebre al mondo ha appena  fatto il suo debutto nel mercato vinicolo grazie all’uva coltivata nel castello di Windsor.

I reali britannici hanno sempre bevuto lo spumante prodotto nel vigneto da 2,8 ettari della tenuta di Windsor, ma adesso il Windsor Great Park – 12 gradi dal delizioso colore dorato – è stato messo in vendita per celebrare il 90esimo compleanno della regina Elisabetta.

Le 3000 bottiglie dello spumante reale, sigillate in una confezione regalo da tre e  vendute a 75 sterline, sono state messe in vendita sul sito Laithwaite’s e sono andate sold out nel giro di poche ore.

Secondo la stampa inglese le bollicine di Sua Maestà sarebbero state acquistate soprattutto da collezionisti e investitori, convinti del grande valore che avranno in futuro.

Il debutto sul mercato dei vini della famiglia reale non è affatto casuale, visto che coincide con uno dei periodi più propizi per il consumo di spumanti in Inghilterra, dove è in atto una campagna promozionale del metodo classico di produzione Made in England.

Nonostante le bottiglie siano ormai esaurite, è previsto un secondo lancio con un raddoppio dei prezzi: si stima una produzione in forte crescita che toccherà le 20.000 bottiglie entro il 2025. Tenetevi pronti, e che Dio salvi lo spumante!


Potrebbe interessarti anche