Food

Art de la Table: Aperitiviamo?

staff
16 giugno 2012

Tra pochi giorni inizierà ufficialmente l’estate: finalmente si potranno sfoggiare le prime abbronzature, indossare vestiti più leggeri e fare tanti aperitivi in compagnia di amici.
Laura Ferrari e Francesca Rinaldi, le nostre bravissime Wedding Planners, ci forniscono alcuni pratici e veloci consigli per trasferire sulle nostre tavole l’atmosfera carica di positività e voglia di divertimento che la stagione estiva porta con sé.
Prima di tutto, suggeriscono di rallegrare i bicchieri da cocktail con degli stir, ovvero i classici bastoncini per mescolare i drink, impreziositi da alcuni dettagli personalizzati e davvero originali. Per realizzarli basta mettere nel congelatore alcuni spicchi di limone, tirarli fuori poco prima di servire i cocktail e infilarli in bastoncini in legno precedentemente decorati con strisce di stoffa ricavate da vecchi foulard. Otterrete così degli stir da utilizzare per rinfrescare le bevande al posto dei soliti cubetti di ghiaccio che si trasformeranno allo stesso tempo, grazie alle stoffe diverse le une dalle altre, in meravigliosi segnabicchieri.
Le stesse stoffe, inoltre, possono essere utilizzate per personalizzare i tovaglioli, in modo che ogni ospite possa riconoscere il suo in qualsiasi momento della serata, e per decorare i vasetti delle conserve o delle marmellate. Perché usarli? Per servire in modo allegro e insolito i vostri cocktail! Vedrete, l’effetto sorpresa sarà garantito.
Infine, per creare un simpatico porta posate, Laura e Francesca suggeriscono un’idea facilissima da realizzare, ma di grande impatto: è sufficiente colorare un vaso in terracotta per i fiori, con bordo a contrasto, e il gioco è fatto!
Ma che aperitivo sarebbe senza cocktail da servire? Francesco Pierluigi, straordinario Barman del Park Bar presso il Park Hyatt Hotel Milano, presenta tre nuovissime ricette per rinfrescare in modo semplice e veloce anche gli ospiti più assetati:

Cocktail Alhoa
Ingredienti: 4/10 Cachaca, 4/10 Aperol, mezzo frutto della passione, soda
Preparazione: shakerare tutti gli ingredienti, tranne la soda che va aggiunta solo alla fine
Tempo di preparazione: 2 minuti

Cocktail Spicy Spritz
Ingredienti: 4/10 Tequila Blanco, 6 /10 Soda Water, ribes, menta, zenzero fresco
Preparazione: pestare menta, ribes e zenzero. Alla fine aggiungere ghiaccio in scaglie e la soda, decorando con menta e ribes
Tempo preparazione: 2 minuti

Cocktail Tropicana
Ingredienti: 2/10 Rum scuro, 2/10 Rum chiaro, 2/10 Nettare di ananas, 2/10 Arancia, 1/10 Lime, 1/10, sciroppo di granatina, mezzo frutto della passione
Preparazione per la base: shakerare tutti gli ingredienti
Tempo di preparazione: 2 minuti

Ecco dunque alcuni consigli per realizzare un indimenticabile aperitivo con il quale dare il benvenuto alla tanto agognata estate!

Giorgia Assensi

Le originali idee décor sono state suggerite da Laura Ferrari e Francesca Rinaldi, due speciali Wedding Planners che hanno sviluppato una grande passione per l’organizzazione di piccoli e grandi eventi. Insieme si occupano di cercare soluzioni originali e creare dettagli esclusivi e personalizzati che possano rendere ogni evento unico e indimenticabile. I loro blog, www.laweddy.blogspot.com e www.damigellachicca.blogspot.com sono una vetrina di idee e ispirazioni, uno spazio in cui raccolgono e condividono i loro appunti creativi.
Le ricette dei cocktail sono state consigliate dall’eccezionale Francesco Pierluigi, Barman del Park Bar presso il Park Hyatt Hotel Milano. Tra le sue precedenti esperienze spiccano l’Hotel Excelsior e l’Hotel de Russie di Roma, l’Hotel Selfridges di Londra e l’Hotel Savoy di Firenze. Il Park Bar è un luogo dall’atmosfera accogliente ed elegante, affacciato sulla Galleria Vittorio Emanuele di Milano, che offre ai suoi ospiti aperitivi in grado di emozionare e stupire. L’arredo, caratterizzato da un design moderno è interrotto da una straordinaria collezione di oggetti rituali africani, come la Grande Moneta Cerimoniale e le aste dei sacerdoti Ibo, realizzati in Nigeria tra il XVIII e il IXX secolo. Oltre al Ristorante The Park, alla Cupola e al The Park Bar, l’Hotel offre un incantevole Dehors, una location magica, rilassante e raffinata nel cuore della città dell’aperitivo per eccellenza.


Potrebbe interessarti anche