Beauty

Artisan Parfumeur presenta le novità Fleur D’Oranger, Mandarine e Iris Pallida

Barbara Micheletto Spadini
6 giugno 2011


Fleur D’Oranger è un inno alla natura, grazie alla scelta di un fiore dalla bellezza pura e dal profumo deliziosamente ammaliante.
L’Artisan Parfumeur ha scelto una nota sublime: l’assoluta di fiore d’arancio. L’ha lavorata come un gioielliere cesella una pietra preziosa, mettendo in risalto tutte le sue sfaccettature per trasformare la materia prima in profumo senza tradirne le caratteristiche. Ha raccolto la sfida: ha reso il fiore d’arancio unico ed irresistibile, per rivelarne la dualità affascinante dell’assoluta, la freschezza verde e il calore mielato. Una freschezza sottolineata da altre materie prime dell’arancio quali il neroli, l’olio essenziale di arancia amara, il petit grain e degli estratti dei rami con germogli e foglie. Un’ Eau de Parfum fresca e soave il cui profumo evoca gli aranci in fiore della Tunisia e i dolci alla mandorla della pasticceria orientale.

Mandarine é un’ ode alla personalità radiosa del mandarino che, per tutta l’estate, offrirà il piacere di un frutto ricco di buon umore.
Mandarino verde, mandarino giallo e mandarino rosso: tre sublimi essenze del mandarino di Calabria, trattato in fasi di maturità diverse, entrano nella composizione di questa nuova eau de toilette. Il primo più verde e immediato, il secondo più aspro e fruttato, il terzo più dolce. In testa il mandarino verde si esprime pressoché tutto solo, la sua vivacità appena sottolineata da una traccia di zenzero. Nel cuore la freschezza acidula del mandarino giallo si coniuga con la dolcezza vellutata esotica di un petalo bianco di frangipane. Si rivela una sfaccettatura dolce e femminile. In fondo la rotondità fruttata del mandarino rosso si combina ad un legno bianco bagnato per ricreare l’illusione di un bosco di mandarini vicino alla riva del mare. C’è un po’ di sole sulla pelle…

Iris Pallida é un’ ode alla primavera, grazie alla scelta di un fiore dalla bellezza strana e dal profumo nascosto nel suo rizoma.
L’Artisan Parfumeur ha voluto esaltare le sfumature dell’Iris – tutto l’iris, dal fiore al rizoma – e rendere omaggio alla sua straordinaria complessità olfattiva. Un lavoro da certosino in cui ogni sfumatura è stata interpretata con un obiettivo di autenticità ed equilibrio. Iris Pallida é un profumo rotondo, vellutato, intimo più che invadente, insieme femminile e maschile, con un ricordo d’infanzia per la nota poudrée. Una scia persistente, morbida come una carezza percorsa da vibrazioni luminose.

 

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche