Auto

AUDI Q2: il crossover tuttofare

Francesco Costa
6 ottobre 2016

mediagallery_images__13

Debutterà a novembre nei concessionari la nuova Audi Q2, il crossover più piccolo della famiglia della casa tedesca.

Sviluppata sul pianale dell’Audi A3 e della Volkswagen Golf, si distingue per una posizione di guida non particolarmente elevata, più simile a quella di una station wagon che di un fuoristrada. Linee tese e decise rendono l’aspetto fluido e dinamico, più slanciato rispetto alla maggior parte dei suv, grazie anche alle dimensioni molto minori. L’ampia mascherina e le grandi prese d’aria nel paraurti conferiscono al frontale un look piuttosto aggressivo.

Gli interni sono molto curati e confortevoli, e sopra la plancia spicca l’ampio display MMI. L’infotainment è comandato da una manopola a pressione/ rotazione e due tasti sul tunnel centrale. È inoltre presente l’Audi Drive Select, che permette di scegliere tra quattro modalità di guida, dalla Comfort, più tranquilla e confortevole, alla sportiva Dynamic, passando per la modalità automatica, che si adatta alle varie condizioni di marcia incontrate, fino alla Individual, che permette al conducente di regolare i singoli parametri ed ottenendo così un’esperienza di guida cucita su misura. Disponibili numerosi altri optional elettronici per l’assistenza alla guida, come il cruise control adattivo, che si regola automaticamente rispetto alle auto che precedono, mantenendo anche la corsia di marcia.

Gli ingombri – simili a quelli dell’Audi A3 – sono veramente contenuti considerando il tipo di auto, e gli interni sono stati ben studiati per offrire spazio per passeggeri e bagagli, anche se il quinto ospite risulta un po’ sacrificato. La guida che ne risulta è agile e comoda, ma sapendo anche essere grintosa e sportiva, se richiesto, mentre l’abitacolo offre un ottimo equilibrio tra abitabilità e capacità di carico.

È prevista anche una versione a quattro ruote motrici, perché la Q2 vuole essere un veicolo all road e adatto a tutte le condizioni di guida, dalla città ai viaggi, passando dal fuoristrada. Le motorizzazioni sono sei, tra benzina e diesel, con potenze da variano dai 116 ai 190 CV.

Indicata per chi cerca un’auto completa e funzionale, che sappia fare bene il suo lavoro in ogni circostanza, senza gli ingombri massicci di un classico SUV, con ottime finiture e una spiccata personalità. Infine – last but not least – che sia divertente da guidare.


Potrebbe interessarti anche