Advertisement
News

Aventures des Toiles

staff
10 marzo 2012

Sei gli artisti internazionali che animano una tela bianca con estro e fantasia e compongono  un quadro dove lasciano fluire i colori che si rincorrono generando forme, insoliti  graffiti e disegni, i medesimi usati per arricchiere e decorare stoffe e tessuti che di stagione in stagione  creano uno stile unico, lo stile di Aventures des Toiles.
La collezione Primavera-Estate 2012 è firmata da Luciano di Concetto italiano che attraverso cerchi, linee e  forme irregolari sottolinea la silhouette femminile. Edouard Buzon gioca sui numeri idealizzando una  location immaginaria che diviene abito. Isabelle Hervè insinua la forma di corpi danzanti tra le righe di una T-shirt che rifiuta le costrizioni. Diane de Cicco scopre e immagina la natura, il verde del prato, alberi, foglie una nuova interpretazione dell’hippy più decorativo. Philippe Croq propone un insieme di graffiti disseminti in ordine sparso, un urban style d’autore. Philippe Cognèe ed il suo gioco tribale di sagome, ombre di corpi in movimento che danzano su T-shirt e abiti preppy-chic.
Con Aventures des Toiles l’arte fa moda, l’accessorio diventa un’esposizione mobile di un concetto creativo, la leggerezza di tessuti come il raso e lo chiffon sono la rappresentazione “vivente” di un quadro che prende forma e sottolinea la silhouette femminile.

 

Emanuela Beretta


Potrebbe interessarti anche