Fashion

Baby trends

staff
23 ottobre 2011

Monnalisa Bebé FW 2011/2012


La nascita di un bambino è sempre un momento di gioia per tutti.
Un po’ meno per il portafoglio di alcune mamme fashion victim, che proprio non resistono alla tentazione di vestire i propri neonati con capi firmati.
Come non comprenderle, visto che le maggiori case di moda dedicano alle collezioni bebé un’attenzione estrema, sia da un punto di vista puramente estetico che qualitativo. Piccoli dettagli, moderni e confortevoli tessuti e uno stile sempre ricercato (e mai scontato) sono i punti di forza delle collezioni baby per l’autunno-inverno 2011/2012.
Dimenticate pure il classico binomio rosa-azzurro: le neonate in casa Dior vestono body in jersey di lycra color grigio chinè. Piccole rouches ornano le maniche e il collo, e una targhetta in madreperla firmata sottolinea l’esclusività della maison. Il beige con stampe in trompe l’oeil è il colore scelto anche per la comoda tuta in lana merino pensata per i maschietti. L’eleganza regna sovrana e si veste di bordeaux e blu notte nei piccoli abitini con dettagli plissè sulle spalle ispirati ai capi classici di Monsieur Dior. Il plissè viene riproposto nei pantaloni in caldo velluto per le bambine, mentre quelli maschili sono in morbido tessuto gabardine beige con cintura elastica in vita.
Anche Burberry per l’inverno alle porte firma una collezione dedicata ai più piccoli (0-2 anni). La tendenza è ready to wear: pagliaccetti e tute, abitini coordinati con mini pantaloni a sbuffo, golfini, salopettes. Capi pratici, ma caratterizzati da linee raffinate e tessuti di qualità: la mini-tuta unisex in due pezzi è in cotone e cashmere; non manca il dettaglio check, che spesso ricopre interamente i pagliaccetti in calda lana e i maglioncini bon ton in misto cashmere, con eleganti (e comodi) bottoncini sulle spalle.
E se le grandi case di moda dedicano una simile attenzione alle collezioni bebè, figuriamoci i marchi esclusivamente dedicati ai più piccoli.
La linea bebé (0-36 mesi) del brand Monnalisa per l’autunno-inverno 2011/2012 mescola colori classici come il rosa e il blu notte con divertenti stampe: le righe da marinaretta e un tenue maculato. I personaggi più amati dai bambini sono declinati in versione baby: una piccola Miss Bunny dalle linee vintage e una simpatica mini Olivia compaiono su abitini e gonnelline con rouches e t-shirts impreziosite da strass. Il risultato è assolutamente elegante e femminile: piccoli fiocchi, ricami in pizzo e fiorellini di lana spuntano qua e là sui capi della collezione. Per chi è in cerca di qualcosa di davvero originale, il must have è la caldissima tuta intera in maculato pensata per gli inverni più rigidi, con guanti e piedini staccabili, perfetta sulla neve.
L’ utilizzo di stampe vivaci è una costante anche nella collezione invernale pensata per i bebè del marchio Il Gufo. Righe, pois e motivi scozzesi sono i veri protagonisti; i colori sono quelli tipici della stagione fredda: grigio perla, blu notte, verde oliva e rosso rubino. Raffinata e attenta alla praticità la tutina maschile in cotone con finta camicia e lavorazione jacquard sulla parte superiore; originale il gilet in montone ecologico con chiusura ad alamaro pensato per le bimbe. Non mancano moderni leggings di cotone e angora, in tinta unita o ricoperti da divertenti righe orizzontali.
Una moda attenta alle nuove tendenze ma di estrema qualità, che veste i più piccoli e rende felici le loro mamme.

 

Martina D’Amelio

  • Monnalisa Bebé FW 2011/2012

  • Baby Dior FW 2011/2012

  • Baby Dior FW 2011/2012

  • Baby Dior FW 2011/2012

  • Burberry Baby FW 2011/2012

  • Burberry Baby FW 2011/2012

  • Il Gufo Bebè FW 2011/2012

  • Il Gufo Bebè FW 2011/2012

  • Monnalisa Bebé FW 2011/2012


Potrebbe interessarti anche