Woman

Back to Backpack: alla ricerca dello zaino perfetto

Mirco Andrea Zerini
27 giugno 2016

COPERTINA

Da alleato degli studenti di tutte le età a accessorio di tendenza: lo zaino entra a tutti gli effetti nell’Olimpo delle It bags di stagione, diventando protagonista delle collezioni primavera-estate 2016.

Ormai veri e propri oggetti del desiderio grazie agli stilisti delle più note griffe internazionali, i backpack conquistano le passerelle: le proposte sono moltissime e, oltre all’immortale modello Invicta, nascono zaini che strizzano l’occhio all’universo couture per i pellami pregiati, le applicazioni, i decori e i ricami. Dalle tonalità più vivaci ai colori neutri, dal mix and match di stampe e fantasie ai ricami tribali, fino al tripudio di zip, borchie e dettagli metallici dal piglio rock e vagamente underground, per un look back to school tutto da scoprire e rivivere in chiave luxury.

A cambiare rispetto al passato è anche il mood: dai modelli urban ed ironici come quelli proposti da Joshua Sanders a quelli in pieno stile jungle di Versace e Louis Vuitton, fino agli zaini rubati dal guardaroba di lui, oversize e dalle forme minimal, come quelli proposti da Coach e Bertoni.

Pratici, capienti ma sempre lussuosi, sono stati letteralmente presi di mira dagli influencer più seguiti che, immortalati dai fotografi di streetstyle, li abbinano a capi casual ed informali; i più piccoli e preziosi, invece, sono perfetti anche di sera, atti a riporre solo lo stretto necessario.

Insomma, ormai le scuole sono finite, gli esami universitari volgono al termine, ma la backpack mania non accenna a placarsi: non resta che scegliere lo zaino che più fa per voi nella nostra gallery!

  • Fucsia intenso, forma intramontabile e maxi targhette al grido di “Bad Girl” per il backpack di Joshua Sanders.

  • Tela Monogram Jungle per lo zaino Palm Springs che fa parte della capsule Tropical Journey, Louis Vuitton.

  • Versione mini dell’iconico rockstud, con borchie metalliche e in giallo intenso, Valentino.

  • Patchwork in denim di diverse tonalità per lo zainetto della capsule collection Prismick Denim, Roger Vivier.

  • Allure sporty-chic per il celebre modello Ilda, in pelle di toro a stampa istituzionale blandine, Zanellato.

  • Design regolare e squadrato, applicazioni decor, borchie e nappine dall’allure tribale per la proposta di Giuseppe Zanotti Design.

  • Fa parte dell’iconica linea Falabella lo zaino in tonalità bluebird con catena in rutenio, Stella McCartney.

  • Ricami in paillettes multicolor che creano l’effetto Tiger Eyes per lo zaino della linea Palazzo, Versace.

  • Pelle wood, forma essenziale con cinghietto centrale e dettagli in metallo palladio, Bertoni.

  • Linee classiche, pelle lucida total black e sottile barra metallica con logo inciso, N°21.

  • 10. Dimensioni ridotte per lo zainetto total white con zip e logo in pelle, Vionnet.

  • Stilemi anni Novanta tra cornetti gelato e lire per lo zaino di 10×10 An Italian Theory.

  • Dalla limited edition in collaborazione con Disney, lo zaino dalla forma maschile con un tenerissimo Mickey Mouse sul frontale, Coach.

  • Divertente ed ironico, con borchie motivo rainbow e fondo azzurro serenity, Les Petits Joueurs.

  • Bicolor black and white, forma minimal, nappa lux e pelle di struzzo, Desa Nineteenseventytwo.


Potrebbe interessarti anche