Lifestyle

Il Ballo della Rosa è in arrivo: quest’anno Karl Lagerfeld ha scelto l’Art Nouveau

Flaminia Scarpino
16 marzo 2017

Si terrà il 18 marzo a Monte Carlo la 63° edizione del Ballo della Rosa, il prestigioso gala di beneficenza organizzato da e a favore della Fondazione Princesse Grace.

Tra celeb internazionali e teste coronate, i protagonisti assoluti – ça va sans dire saranno come ogni anno gli squisiti padroni di casa, i reali di Monaco. La direzione creativa dell’atteso ballo, che si terrà come sempre nella splendida Salle des Etoiles dello Sporting Monte-Carlo, è stata affidata al genio di Karl Lagerfeld, che insieme alla Fondazione ha scelto come tema dell’evento l’Art Nouveau e la Seccessione viennese.

Sotto l’attenta guida del kaiser, nessun dettaglio verrà lasciato al caso: le preziose decorazioni delle sale s’ispireranno all’austerità dell’architettura di Josef Hoffman e all’originalità del Wiener Werkstätte, l’Atelier monumento della capitale austriaca; gli ospiti verranno accolti da un’imponente hall che, evocando l’ingresso di Wiener Werkstäte in occasione della prima presentazione pubblica nel 1904, li condurrà presso la Salle des Etoiles. All’interno, il salone principale, ispirato alla sala da musica del Palazzo Stoclet di Hoffmann, sarà decorato da armoniosi motivi floreali, da tavoli dalle tinte brillanti, che riproducono il tappeto “Fiori a campanella”, e da un grande palco che riprenderà le atmosfere della sala ricevimenti del padiglione austriaco destinato all’esposizione del Werkbund nel 1904 a Colonia.

La magia d’altri tempi si fonde con il gusto eclettico di Karl Lagerfeld, dando vita ad una serata all’insegna del fasto e della raffinatezza che, come ogni anno, promette di far scintille.


Potrebbe interessarti anche