Children's

Bambini e design

Martina D'Amelio
19 aprile 2015

copertina-design-bambini

Il Salone del Mobile di Milano chiude oggi i battenti, ma il design per bambini è di moda tutto l’anno: scopriamo insieme le proposte più cool per rendere anche il più semplice momento di svago un’occasione speciale.

Le firme del design in taglie mini hanno conquistato gli spazi del Museo della Scienza Leonardo da Vinci con l’innovativa Kids Design Week , fatta di workshop a misura di bimbo, il tempio dei bambini MUBA, con incontri, laboratori e attività creative e lo spazio Agorà 31 nell’ambito del Fuorisalone; ma gli espositori (e non solo) che con le loro creazioni hanno conquistato i più piccoli propongono idee per la cameretta, il gioco, la pappa e la nanna che vanno ben oltre la settimana del design milanese.

Richard Lampert, un classico per gli amanti del settore, dedica ai bambini il pouf Pit Stop a forma di gomma ma in morbido tessuto: perfetto per acciambellarsi con stile e leggere un buon libro. Un pezzo ormai cult, esattamente come i mini complementi d’arredo di Mathy by Bols, brand belga guidato da designer indipendenti; tra i pezzi forti, l’albero-biblioteca Louane che dona un tocco inconfondibile alla cameretta. E se i complementi più gettonati in fatto di design si concentrano proprio nel settore arredo, sono imperdibili le creazioni (tutte italiane) de Il mondo di Eve: un marchio che propone un design evolutivo che cresce con i bambini, puntando sulla qualità dei legnami, sulla personalizzazione e la lavorazione handmade. Per i genitori amanti del genere c’è persino la culla firmata da architetti: noi abbiamo perso la testa per il design moderno che ricorda nelle barre laterali la forma di svettanti skyscrapers promosso da Numi Numi Design, 100% American Made. La lampada perfetta per conciliare il sonno dei bimbi è la nuova Mr. Bot dell’italianissima Slide, a forma di piccolo robot. Dopo la nanna è il momento di giocare, ma non è difficile farlo con stile: basta stringere tra le braccia un orsacchiotto di tessuto firmato Sebra, la nota casa danese fondata dalla designer Mia Dela, oppure dedicarsi a una partita tra piccoli amici con il calcio balilla di Kartoni, realizzato in cartone e legno riciclato. Abbandonati i vecchi modellini di plastica, è arrivato il momento di quelli dal design scandinavo firmato Playsam. E a tavola? per divertirsi mangiando, Donna Wilson propone piatti d’autore in porcellana che replicano facce buffe e piacciono anche ai grandi.


Potrebbe interessarti anche