Kiki's choice

Beauty faux pas da evitare in spiaggia

Kiki
31 luglio 2013

foto 1

Quante di voi passeranno l’estate a crogiolarsi al sole, su qualche splendida spiaggia… magari tropicale?
 Ma attenzione fanciulle, la classe e l’eleganza non possono mai andare in vacanza!

Ecco allora qualche beauty detail da non dimenticare sotto l’ombrellone, per evitare insopportabili cadute di stile
Partiamo con l’orrido effetto mascherone: bocciatissimo! Non state andando in discoteca, i trucchi pesanti sono banditi, fate rilassare la pelle, purificatela, siate acqua e sapone.

Se proprio vi sentite “nude” senza un filo di trucco, posso concedervi una passata di mascara waterproof, come l’High Impact Waterproof Mascar di Clinique; un tocco di gloss, Glossy Lips n. 205, City Safari Pink Protea, di Pupa, e per finire una leggerissima spolverata di terra per non sentirvi delle mozzarelline, come la Splendours Poudre Soleil Visage di Clarins.

foto 2

Regola numero due: le aragoste piacciono solo a tavola. Avere un colorino dorato e uniforme è  elegante, sfidare Madre Natura accanendosi nel tentativo di diventare nerissime oltre misura è cafone e dannoso per la pelle – con il rischio poi di diventare color rosso pomodoro, appunto. Non mi stancherò mai di dirvelo: usate la protezione solare, in commercio ce ne sono così tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta! A me piacciono molto quelle di Clarins, come lo Stick Solare Speciale Zone Sensibili UVA/UVB 30, per naso e contorno labbra, e di Collistar, come la Crema Abbronzante Protezione Attiva SPF 30, water resistant.

Le vostre rughe un giorno mi ringrazieranno…

foto 3

Look al naturale sì, ma senza trascuratezza: gli spaventapasseri non sono di casa qui! Sale e sabbia rovinano i capelli e disidratano la pelle; quindi nutriteli e proteggeteli con prodotti appositi. Io ultimamente sto usando l’olio Monoi di Tahiti di Yves Rocher, ottimo per impacchi emollienti, sulla pelle del corpo, ma soprattutto sui capelli! E poi ha un profumo magnifico…

Infine, l’imperdonabile: lo smalto sbrecciato. Una delle cose più antiestetiche e fastidiose da vedere che ci siano. La manicure deve essere sempre perfetta! Se non avete tempo, scegliete lo smalto trasparente o fondente, oppure optate per le unghie al naturale: l’importante è che siano pulite e curate. E… non scordate i vostri piedini!

Per questa estate io ho fatto una vera e propria scorta di Lasting Color della Pupa, che hanno un’ottima durata: per ora le tre tonalità che più mi sono piaciute sono la 217, la 314 e la 517, della limited edition City Safari.

foto 4

Buone vacanze mie care… e mi raccomando il bon ton, anche in spiaggia!

Non dimenticate le tre C: Comfort, Cool and Crazy!

La vostra Kiki – in versione marina!


Potrebbe interessarti anche