Beauty

Belle senza ritocchi: ecco le star che dicono no alla chirurgia estetica

Kiki
2 agosto 2017

Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele!”. Così disse al suo truccatore Anna Magnani. Leggendaria.

Nello star system del “per sempre giovani e belle” c’è fortunatamente ancora chi riesce a dire no alle lusinghe di bisturi e ritocchini vari.

Non sono in molte, ma ci sono. E tra loro si trovano grandi nomi del cinema di ieri come di oggi: da Maryl Streep a Julia Roberts, da Monica Bellucci a Diane Keaton.

Tutte fiere di una bellezza al naturale che, nonostante le pressioni di Hollywood, esibiscono con orgoglio i segni del tempo che passa. Del resto non è da qualche ruga in meno che si misurano il talento o lo stile.

Curiosa di scoprire chi sono le star che non hanno ceduto alla chirurgia estetica? Sfoglia la nostra gallery!

  • “Lasciatela in pace. Invecchiare non è facile. E ogni donna ha diritto di fare come vuole”. A parlare è stata Naomi Watts, in difesa di Renée Zellweger, accusata di aver ecceduto con i ritocchini. L’attrice, a 48 anni, è decisamente per la libertà di scelta. “Ce l’ho fatta fin qui senza chirurgia estetica”, ha dichiarato qualche anno fa. Ma poi ha aggiunto: “Mai dire mai…”.

  • Partiamo da Kate Winslet, una vera paladina del no botox, tanto da aver fondato nel 2011 la “British Anti-Cosmetic Surgery League”, coinvolgendo moltissime star che, come lei, si sono schierate contro la chirurgia estetica. “Sono un’attrice e non voglio congelare un’espressione sulla mia faccia”, ha dichiarato.

  • Insieme a Kate, fa parte della lega anche Emma Thompson: “Perché mai una persona a 60 anni dovrebbe dimostrarne 30?”, ha detto l’attrice.

  • A 68 anni è ancora una bellezza! Meryl Streep si è sempre dichiarata a sfavore dei ritocchini: “Le persone che soccombono al botox attirano di più l’attenzione sui loro difetti e sui lineamenti rispetto a chi non lo ha mai usato”, ha raccontato l’attrice tre volte premio Oscar.

  • Un’altra bellezza tutta al naturale, rughe comprese, è Diane Keaton, che sfoggia i suoi 71 anni con più stile che mai.

  • Secondo noi, più passano gli anni, più acquista fascino: Helen Mirren, classe 1945, ha scelto da tempo di non cedere alle lusinghe dei ritocchini e si è sempre schierata a favore di una bellezza naturale. “L’unica cosa che non mi piace dei giovani è la chirurgia plastica – ha affermato – La purezza della bellezza giovanile è così fantastica che è davvero orribile quando le giovani ragazze diventano finte”.

  • Ha ancora il sorriso più bello del mondo Julia Roberts, che all’alba dei 50 anni (il prossimo 28 ottobre) non ha mai ceduto al fascino del bisturi. “Anche se so di aver rischiato molto per la mia carriera, quando compiuti 40 anni non mi sono sottoposta ad un lifting come Hollywood chiedeva e come la maggior parte delle attrici fanno – ha raccontato l’attrice – A Lancôme ho detto di voler essere un modello di donna che invecchia. Per questo dovranno tenermi per altri 5 anni, fino ai 50”.

  • Monica Bellucci, classe 1964, è un orgoglio nazionale e anche lei ha deciso di invecchiare secondo natura: “Non amo l’idea di farmi ritoccare la faccia e, francamente, penso che per un’attrice sia abbastanza pericoloso. Sto bene nella mia pelle; niente chirurgia, niente botox. È bello scoprire che ogni età può dare”.

  • Rimane una tra le più belle donne al mondo: Jennifer Aniston, 48 anni, in realtà ha ceduto al botox, una sola volta. Se ne è pentita, dichiarando che non lo rifarebbe mai più, dato che ha notato come il trattamento abbia indurito i suoi lineamenti.

  • Anche Cate Blanchett, classe 1969, ha detto no al bisturi: “È solo un decennio o poco più che le persone si fanno interventi su volto e corpo – racconta – e ora la gente comincia a vedere che sul lungo periodo non è una cosa così bella. Non sto su un pulpito a dire alle donne cosa dovrebbero e cosa non dovrebbero fare. So solo quello che va bene per me. Avrei troppa paura”.

 


Potrebbe interessarti anche