Advertisement
Fashion

Bentornata Primavera!

staff
14 marzo 2012

Louis Vuitton

Le temperature aumentano, gli uccellini cinguettano la mattina e, magicamente, i primi fiori sbocciano: bentornata primavera! Insieme a loro, torna anche il desiderio ardito di saccheggiare i negozi alla ricerca di un nuovo paio di sandali o di un mini abitino.
Scopriamo insieme qualche linea guida per gli acquisti della nuova stagione.
Per quanto riguarda l’accessorio borsa, questa primavera non dovrete fare a pugni con il guardaroba della mamma alla ricerca di qualcosa di capiente. Pochette bombate come portagioie e piatte come buste, proposte da Calvin Klein e Valentino, saranno un elemento essenziale per le vostre giornate universitarie, al lavoro e per le serate scintillanti. Per coloro che, invece, preferiscono una borsa più versatile, ideali sono il bauletto proposto da Dolce & Gabbana oppure i secchielli, in grande ritorno dal guardaroba anni ’80. Li troviamo decorati da fiori, borchie scintillanti e tessuti tapestry, per addolcire ed alleggerire le vostre giornate più faticose. Ultime, ma non meno importanti, sono le tracolle a postino, piccole e decorate: un vero passe-partout per correre dall’ufficio all’happy hour.
Altro punto imprescindibile per il nostro look: la calzatura. Per l’estate, la moda dimentica i tacchi vertiginosi accentuando l’importanza della scarpa bassa. Ad esempio, le ballerine romantiche in pizzo, rock con borchie ultraflat come quelle proposte da Jeffrey Campbell; oppure le sneakers di Ash, che nascono per correre, giocare a tennis o a basket, ma si trasformano e diventano quasi sexy se indossate con skinny jeans e t-shirt colorate. Il ritorno delle espadrillas in versione sporty, soft o carioca indicate da Sanuk, invece, agevoleranno le vostre frenetiche giornate metropolitane. Che siano infradito, come quelle proposte da Casadei, da gladiatore o a gabbia, i sandali bassi vincono da mattina a sera. Per le nostalgiche del look seventies, Burberry e Giuseppe Zanotti Design, propongono il tacco che si trasforma in zeppa di corda, sughero, paglia o legno.
Un tuffo nel passato viene fatto anche per quanto riguarda gli occhiali da sole: rigorosamente felini o, che dir si voglia, a farfalla, molto anni Cinquanta. Moschino e Kenzo li ripropongono con montature in acetato, decorate e multicolor, con motivi geometrici d’ispirazione liberty e déco.
Dagli accessori al guardaroba di tutti i giorni i colori cambiano. Toni pastello come il rosa antico, l’azzurro, il giallo e il verde acqua colorano giacche primaverili e gonne plissettate come quelle proposte da Chloé. Nuances riprese da tutti gli stilisti, in particolare Louis Vuitton e Blugirl. Voile e plissé sono invece approfonditi da Prada e Dior.
La prossima primavera ha solo una declinazione di colore per il romanticismo: il bianco immacolato e puro. Chanel e Blumarine lo reinterpretano con l’uso di trasparenze e decorazioni di pizzo, ricami e perline.
Buoni acquisti e buona primavera a tutte.

 

Arianna Bonardi

  • Louis Vuitton


Potrebbe interessarti anche