Berlusconi: ora Monti ci consulti prima o non ci staremo più

staff
21 dicembre 2011

Il Pdl è il maggior partito che sostiene il governo. Dunque, pretende di essere consultato prima che l’esecutivo vari i prossimi provvedimenti, altrimenti il Pdl dirà basta e non ci starà più. Questo, secondo quanto viene riferito, il ragionamento svolto da Silvio Berlusconi ai senatori del Pdl riuniti per il tradizionale brindisi di auguri prima di Natale. Berlusconi, parlando ai senatori del Pdl, ha rivendicato il fatto che noi siamo sempre il sostegno più importante di questa maggioranza. Quindi, il governo dovrà per forza relazionarsi con noi prima di portare qualsiasi provvedimento in Parlamento.
Finora, avrebbe osservato il cavaliere, non è andata proprio cosi: con la manovra per questioni di urgenza, abbiamo deciso di approvarla senza una trattativa preventiva, ma oggi a Monti, ha riferito l’ex premier, ho detto chiaramente: attenzione, è stata la prima e l’ultima volta. Noi come Pdl dobbiamo essere consultati prima altrimenti non ci stiamo più.

 

Fonte: Agi