Advertisement
News

Beyoncé lancia la sua linea di sportwear, ma ha copiato un po’

Azzurra Bennet
6 aprile 2016

ivy

Insieme all’attesa per l’uscita di un album a sorpresa, Beyoncé fa parlare di sè grazie a una clip divenuta ormai virale: il video presenta la sua nuova linea di abbigliamento sportivo, molto sexy e femminile, progettata per donne che si possano rispecchiare nel carattere forte e determinato della cantante.
La collezione si chiama Ivy Park, un richiamo al parco come luogo fisico e mentale: il senso di questa metafora è ben spiegato nel video, che ripercorre immagini e ricordi della popstar.
«Da bambina mio padre mi svegliava bussando alla porta e invitandomi a correre», racconta Beyoncé, cosa che in realtà all’epoca non adorava così tanto, ma che le ha insegnato che per raggiungere i propri obiettivi è necessario affrontare certi sacrifici. Quel parco in cui correva da ragazza è diventato uno stato mentale che ha interiorizzato e in cui torna ogni volta che c’è da affrontare un ostacolo o lavorare sodo per raggiungere certe performance – persino nel momento in cui ha dato alla luce la sua bambina!
La collezione, ispirata alla sua determinazione e alla sua forza interiore, è composta da capi activewear e sarà sviluppata in collaborazione con Sir Philip Green, chairman di Arcadia Group.
Purtroppo i primi fastidiosi imprevisti, che la cantante sa così bene affrontare, sono già in agguato: il brand Lulumemon ha infatti scherzosamente suggerito che Beyoncè si sia ispirata un po’troppo al loro concept attraverso un tweet molto ironico: «Dicono che l’imitazione sia la più sincera forma di adulazione. Forse Beyoncé è così “Crazy in Love” con il nostro brand che ha deciso di crearne uno tutto suo». I fan di QueenB si sono subito scagliati per difendere la loro beniamina dall’accusa di plagio, ma il marchio si è affrettato a sottolineare che si è trattato solo di una battuta ironica, niente di più. A buon intenditore poche parole!


Potrebbe interessarti anche