Children's

Bimbi ad alta quota

staff
13 maggio 2012

La primavera è la stagione ideale per fare lunghe camminate all’aria aperta in compagnia dei più piccoli. Ma se riuscite a ritagliarvi un weekend libero, perché non abbandonare la caotica città e andare tutti insieme in montagna?
Soleggiata ma non afosa, divertente ma allo stesso tempo rilassante, la montagna a primavera è la meta ideale per chi vuole passare un po’ di tempo con i bambini. E una volta decisa la destinazione, arriva la fatidica domanda: cosa mettere in valigia? Quando si parla di bambini, tutto diventa più semplice. Anche i marchi specializzati nell’abbigliamento da montagna si adeguano ogni anno ai trend più modaioli della stagione.
È il caso di Salewa: leader in Europa per l’outdoor, dedica un’intera collezione ai più piccoli. A partire dai capispalla, in tessuto POWERTEX in grado di riparare da vento e acqua in maniera ottimale, con protezione dai raggi UV integrata, per le giornate più soleggiate. Non solo giacche, ma anche pantaloni ergonomici e magliette basic in cotone o Dry’ton, fibra resistente e a rapida asciugatura, con divertenti stampe ispirate al variegato mondo della montagna. Il tutto nei colori della primavera, amati dai più piccoli: verde e rosa porpora, oltre alle più classiche sfumature del blu, del grigio e del rosso rallegrate da insoliti dettagli fluo. Uno stile inconfondibile che ritroviamo nelle calzature, dove spicca la Junior Alp Trainer: la fodera GoreTex certifica la massima impermeabilità, lasciando liberi i bambini di giocare, anche nelle pozzanghere. Stabilità del piede e traspirabilità assicurate grazie alla tecnologia 3F, che garantisce libertà di movimento nei momenti di gioco e nelle camminate all’aria aperta. Con un occhio allo stile: i dettagli e i colori vivaci rendono questa calzatura non solo perfetta per la montagna, ma adatta al look di tutti i giorni.
Anche Dolomite, marchio storico nel settore, propone per i più piccoli tecnologie sempre più innovative. Novità della stagione 2012 è il sitema DAS, che a partire da uno studio attento della conformazione naturale del piede elabora un perfetto modello di calzata, capace di assicurare il massimo comfort. Sicurezza, stabilità e leggerezza nei movimenti sono prerogative di queste calzature per escursionisti in erba, senza dimenticare un’attenzione particolare ai dettagli e alle finiture, che le rendono estremamente eleganti nonostante la loro prorompente anima sportiva.
E una volta giunta al termine la divertente ma spesso faticosa camminata tra i boschi, è arrivato il momento di rilassarsi per le vie dei caratteristici paesini ad alta quota. Per le bimbe, sarà indispensabile una borsetta come quella della mamma, che si ispiri alla particolare atmosfera dei monti.
Vendula London ne propone moltissime, ricoperte di grossi fiori colorati e piccoli animali. E per completare l’outfit, attaccati gli scarponcini  al chiodo è l’ora delle Pèpè: scarpine sportive, quasi sneakers dall’effetto used, ma in morbido pellame, assolutamente chic.
Lo stile va al passo con la natura, anche ad alta quota!

Martina D’Amelio


Potrebbe interessarti anche