Birmania: Cina chiede stop alle sanzioni

staff
1 dicembre 2011


La Cina chiede che vengano annullate le sanzioni imposta alla Birmania, dove è in corso la visita del segretario di Stato americano Hillary Clinton. Lo ha detto il portavoce del ministero degli esteri Hong Lei in una conferenza stampa a Pechino. La Cina ha manifestato nei giorni scorsi la sua preoccupazione per la visita di Hillary Clinton, che potrebbe preludere ad un avvicinamento della Birmania all’Occidente e una sua uscita dalla sfera d’influenza di Pechino.

 

Fonte: Ansa