Men

Blazer-mania: le giacche per la primavera-estate 2016

Vittorio Francesco Orso Ferrari
15 giugno 2016
Copertina

Da sinistra: Brooks Brothers, Bottega Veneta, Lardini

Complice una libertà nel vestire tutta nuova, con l’arrivo della bella stagione il guardaroba maschile si evolve e sfida i soliti abbinamenti, in nome di nuovi e audaci contrasti.

Dimenticate la classica giacca da uomo, elegante e su misura, il nuovo gentleman è alla ricerca di novità: tessuti poco sperimentati, colori vivaci, pijama, stripes, disegni tartan e tante altre ancora, sono le key words per trovare la giacca perfetta.

In alto da sinistra a destra: Matt Bomer, David Beckham e Ryan Gosling

In alto da sinistra a destra: Matt Bomer, David Beckham e Ryan Gosling. In basso da sinistra a sedtra: Harry Styles e Ed Westwick.

Dalle più tradizionali declinazioni alle nuove rivisitazioni in chiave moderna, la giacca da uomo rimane anche per questa primavera-estate 2016 il capo clou, da sfoggiare in ogni occasione, rinnovata da ventate di colori e allegria, e adatta a daywear di ogni tipo, dal più casual al più formale.

Sfogliate la nostra gallery e sicuramente adocchierete la giacca estiva più adatta a voi.

  • Monopetto in cashmere fleece leggero misto a seta, sfoderata con termonastratura per nascondere le cuciture, la giacca del Lanificio Luigi Colombo veste il comfort di una maglia, ma la vestibilità di una giacca.

  • Taglio classico, di un beige sabbia, perfetta da abbinare a pantaloni in lino chiari, la giacca a tre bottoni firmata Boglioli è pura eleganza senza eccessi.

  • La classica monopetto a tre bottoni, ravvivata da richiami tartan sulle sfumature del blu: è la giacca Cucinelli per la bella stagione.

  • Grigio ghiaccio, tasche con pattine e linee tradizionali per la giacca semiformale di Burberry.

  • Checked blu e bianchi, allegra e sciancrata con ampi revers, è il richiamo dandy di Canali.

  • Denim style, leggera e decorata da impunture ai bordi, è la giacca Corneliani perfetta per le prossime giornate estive.

  • In cotone con stampa stripes oblique nere su sfondo bianco, ideale da abbinare a un total black (or white), Dolce&Gabbana

  • Mattone bruciato, elegante e dal taglio regoular: è la giacca di Ermenegildo Zegna.

  • Con stampe sfumate floreali, ricordo di mondi esotici, è il perfetto stile Etro.

  • In cotone tinto in capo e con impunture che ricordano la tradizione sartoriale, perfetta per una cena in barca, Harmont&Blaine.

  • Tasche a toppa cucite e i classici dettagli fluo firmano la giacca Isaia.

  • Con cuciture a vista e tasche applicate, in jersey tecnico e jersey di cotone piquet in tonalità di blu differenti, Lanvin.

  • Interno sfoderato, tre tasche, bottoni a contrasto e l’indistinguibile tessitura Missoni.

  • Slim-fit, arancione accesa -quasi fluo- e bottoni neri a contrasto, ideale per un aperitivo al tramonto, Paul Smith.

  • Quadri arancioni su sfondo blu accesso: è la giacca estiva di Sartoria Partenopea.

  • In fresco di lana e seta bordeaux, da abbinare a pantaloni bianchi: Larusmiani.

  • Modello Hamptons a due bottoni, interamente realizzata a mano, con tre tasche a toppa in suede a contrasto, è la giacca firmata Brioni.


Potrebbe interessarti anche